VENAFRO – Il “Giordano” tra le scuole vincitrici del progetto regionale sulla sicurezza scolastica

I.S.I.S.S A. Giordano
Blackberries Venafro

SCUOLA – Ottimo risultato raggiunto dagli studenti dell’ISISS “Giordano” di Venafro, tra gli istituti vincitori del concorso indetto dalla Regione Molise “Cultura della sicurezza, la scuola diventa protagonista”.

“La sicurezza delle scuole e nelle scuole non è un tema dettato dall’emergenza. –Ha detto il presidente Paolo Di Laura Frattura- Tanti spaccati di realtà quotidiana purtroppo ci hanno detto il contrario, in Molise come nel resto dell’Italia. Invertire la rotta e sentire che la sicurezza è al tempo stesso un diritto e un dovere intoccabili e sfaccettati, riconoscibili in moltissime prospettive di vita, ai quali tutti siamo chiamati a partecipare e contribuire: ecco il senso del progetto che abbiamo costruito e portato avanti assieme all’Ufficio Scolastico regionale del Molise. Ai nostri studenti abbiamo chiesto di interpretare la parola sicurezza indagando ogni possibile declinazione, affettiva, lavorativa, ambientale e strutturale”.

L’idea innovativa che ha portato alla vittoria è stata presentata dalla IV A dell’indirizzo CAT (Costruzioni, ambiente e territorio), guidati dai professori Vincenzo Gliottone e Maria Rossi. I ragazzi hanno progettato un’applicazione per smartphone in grado di comunicare, in caso di emergenza, informazioni utili al personale preposto alla sicurezza nell’istituto, ai Vigili del Fuoco e alle Forze dell’Ordine, che avranno così la possibilità di valutare in tempi rapidi la gravità della situazione e pianificare, nel più breve tempo possibile, le eventuali misure da mettere in atto.

“Security Pluschool”, questo il nome dell’applicazione che, inoltre, sarà in grado di gestire e archiviare le comunicazioni su applicazioni come Aruba web mail e Dropbox, in modo da poter individuare responsabilità e negligenze. L’app conterrà un proprio spazio web (cloud online) necessario all’archiviazione in copia delle comunicazioni con la localizzazione della persona tramite GPS. L’accesso all’app da parte degli operatori avverrà attraverso uno specifico account.

Una bellissima idea che mette al primo posto la sicurezza nelle scuole, ora non resta che metterla in pratica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!