EVENTO – SS. Cosma e Damiano, inizia la tradizionale festa dei Santi Medici

Santi Cosma e Damiano Isernia
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – Una delle ricorrenze più sentite a Isernia, forse la festa più importante per la popolazione, quella dei SS. Cosma e Damiano, i santi medici famosi per i loro poteri taumaturgici. Una ricorrenza radicata nel tempo e nelle tradizioni che va ad intrecciarsi con l’antico culto pagano.

I due fratelli medici, di origine araba, diventarono celebri per le loro innumerevoli guarigioni miracolose, senza mai pretendere un pagamento materiale da chi si rivolgeva a loro per ottenere una grazia. Secondo la tradizione, inoltre, agli inizi del ‘600 furono portate ad Isernia una parte delle reliquie di Cosma e Damiano, cosa che ha fatto accrescere ancora di più la devozione dei fedeli.

Sin dall’antichità, infatti, sono moltissimi i pellegrini che arrivano ad Isernia per rendere omaggio ai Santi Martiri e qualcuno, ancora oggi, percorre a piedi la strada per giungere al Santuario a loro dedicato.

L’Eremo dei fratelli martiri sorge su una collina fuori dal centro abitato e fu costruito sui ruderi di un antico tempio pagano molto antico dedicato al culto di Priapo, protettore della virilità. Notizie più certe si hanno intorno al 1130, quando il Santuario venne ristrutturato per la sempre più crescente affluenza di visitatori.

A coinvolgere tutti i cittadini, il 26, 27 e 28 settembre di ogni anno, oltre al sentimento religioso, la fiera e le due tradizionali processioni. Una particolarità, inoltre, caratterizza la processione d’andata, ossia quella che dalla Cattedrale arriva all’Eremo di SS. Cosma e Damiano, infatti ad occuparsene sono i fedeli di Olivella, una frazione di Sant’Elia Fiumerapido. I cittadini della provincia di Frosinone arrivano ad Isernia tutti gli anni per celebrare i due Santi, un gemellaggio che ormai esiste da secoli.

Quello di Cosma e Damiano, resta un culto che richiama migliaia di fedeli che accorrono per chiedere ai due Santi la guarigione o la possibilità di concepire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: