CULTURA – “La Forza dell’Utopia”, il nuovo libro del venafrano Antonio Masi

la forza dell'utopia Antonio Masi
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Giovedì 28 settembre, alle ore 17.30, a Campobasso presso la Sala Consiliare (Piazza Vittorio Emanuele II) verrà presentato il nuovo libro dell’autore venafrano Antonio Masi, “La forza dell’utopia” edito da Edizioni Eva.

Un libro dedicato alla Guerra Civile Spagnola, nel quale lo scrittore analizza attentamente la realtà storica e sociale di Niguarda, un quartiere milanese che ha avuto un ruolo fondamentale nella lotta partigiana. Dalle rivolte contadine contro conti e marchesi per una migliore divisione dei prodotti alle prime lotte nelle fabbriche della Brianza, fino all’avvento del fascismo e della Seconda Guerra Mondiale. Il filo conduttore è costituito dalla ricostruzione della partecipazione dei volontari niguardesi alla guerra contro i falangisti per una Spagna popolare e democratica.

“Masi, con un prezioso lavoro d’archivio – scrive Roberto Cenati nella prefazione – ci parla delle vicende dei niguardesi Giosuè Elli, Mario Sangiorgio, Ettore Grassi, Alfredo Terragni, Aniceto Pagani che, spinti dalla forza dell’utopia raggiungono la Spagna”.

L’evento è stato patrocinato dall’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani di Italia) Sezione Martiri Niguardesi e Sezione Molise, dal Comune di Campobasso e dal Comune di Venafro. Parleranno del libro la scrittrice Ida di Ianni e il poeta Giuseppe Napolitano. Concluderà l’evento Roberto Cenati (Presidente ANPI Milano, sezione Martiri Niguardesi). Moderatrice Eva Iannacone, figlia dell’editore recentemente scomparso Amerigo Iannacone.

Il libro contiene anche una testimonianza sulla storia della sezione ANPI “Martiri Niguardesi” di Roberto Camagni: “Il lettore che già conosce Niguarda e la sua storia troverà nelle pagine di questo libro – dovuto alla scorrevole penna di Antonio Masi, un niguardese di adozione innamorato del “borgo” che lo ha accolto tanti anni or sono – episodi e attori che forse non pensava di ritrovarvi. Chi, poi, non avesse avuto a che fare né tanto, né poco, con le vicende niguardesi o, magari, avesse frequentato e conosciuto il quartiere soltanto dopo le trasformazioni urbanistiche e, soprattutto, sociali da esso subite negli ultimi decenni, si compiacerà nel leggere qui di eventi e protagonisti tanto significativi e importanti”.

Antonio Masi è nato a Venafro nel 1937 e vive a Milano. Laureato in pedagogia, studioso e ricercatore, ha pubblicato i seguenti volumi: Antifascismo e Resistenza a Niguarda e dintorni (1984); Affettuosamente da Venafro (2003); La fiera nel tempo – Mercanti e avventori a Venafro e altrove (2005); Il mio Novecento (2010); Dall’Internazionale a Fischia il vento a Niguarda (2011); Voci di Testimoni (2015).

“I capitoli seguono le vicende dei protagonisti riportando parte delle loro autobiografie. – scrive l’autore – Seguono gli incontri dei protagonisti niguardesi con Volontari già conosciuti nelle fabbriche milanesi e nei comuni limitrofi a Niguarda. Si incontrano anche volontari partiti dal Molise, dall’Abruzzo da Napoli e Cassino…. Sono questi percorsi da approfondire”.

“Importante è il primo incontro a Campobasso, il 28 settembre 2017 – conclude Masi – per verificare le possibilità di continuare la ricerca e scoprire mondi ignorati dalla storia ufficiale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: