ISERNIA – Morto il 66enne ricoverato per meningite

Blackberries Venafro

CRONACA – È deceduto l’uomo ricoverato al “Veneziale” di Isernia per una meningite da streptococco, una forma aggressiva ma non contagiosa della malattia.

Il 66enne, originario di un paese della Valle del Volturno, ha iniziato a sentirsi male qualche giorno fa a causa di febbre alta e una presunta otite. La sua condizione inizialmente non ha destato sospetti, fino a quando sono sopraggiunti anche cefalea a vomito.

L’uomo ha raggiunto il pronto soccorso ormai in stato comatoso, qui i medici hanno ricollegato i sintomi ad una meningite e lo hanno immediatamente ricoverato nel reparto di Rianimazione.

Le sue condizioni, purtroppo, si sono aggravate fino al decesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!