VENAFRO – Inaugurazione del Giardino degli Olivi Patriarchi d’Italia

inaugurazione-Giardino-degli-Olivi-Patriarchi-d’Italia-Venafro
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Questa mattina, nell’incantevole area del “Parco regionale dell’Olivo”, è stato effettuato il taglio del nastro del Giardino degli Olivi Patriarchi d’Italia.

L’ente Parco, in sinergia con l’associazione “Patriarchi della Natura”, ha messo a coltura su un terreno concesso dal comune di Venafro e da un privato, i gemelli, riprodotti per talea, dei più antichi olivi italiani.

Non solo un giardino unico a livello nazionale, ma una banca genetica straordinaria che conserva gli alberi monumentali di olivo più antichi d’Italia, i Patriarchi.

“Oggi a Venafro abbiamo messo a dimora un olivo, l’olivo più antico di ogni regione italiana, -afferma Sergio Guidi, Presidente Associazione Patriarchi della natura-, piante millenarie che oggi sono di piccola dimensione ma che hanno un corredo genetico risalente al periodo romano, periodo in cui questi olivi erano considerati da Orazio gli olivi è l’olio più importante di tutto il bacino del Mediterraneo”.

A seguire, in località Mura Ciclopiche c’è stata la presentazione del libro “L’Olio di oliva, oro verde del Mediterraneo” di Yuko Okuma e Sara Sargenti, che raccoglie un’eccezionale reportage di viaggio in ogni angolo del Mediterraneo.

La manifestazione, curata dall’Associazione Olea Mediterranea, promuove e valorizza il patrimonio olivicolo di Venafro e costituisce il fiore all’occhiello dell’edizione Venolea 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: