REGIONE – Divieto di utilizzo e detenzione di esche avvelenate, approvata legge regionale

bocconi-avvelenati-esche
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSO –  Norme contro gli avvelenamenti volontari di animali domestici e selvatici provocati da l’utilizzo di esche e bocconi avvelenati. Sono contenute in una legge regionale approvata all’unanimità a tutela anche della  in Consiglio regionale a tutela della salute umana, dell’igiene pubblica, dell’ambiente e degli animali.

Con l’approvazione in Aula della misura legislativa, la Regione Molise compie un passo in avanti rispetto alla tendenza, sviluppatasi negli ultimi decenni, a riconoscere gli animali, in particolare quelli da compagnia,  come soggetti senzienti.

La legge, va ad inserirsi in un quadro normativo regionale e nazionale che intende dare maggiore dignità e tutela agli animali d’affezione e non, attraverso una intensificazione di norme. Nella regione Molise, la necessità di legiferare in materia era particolarmente sentita, visto il cospicuo patrimonio faunistico selvatico e le numerose specie in via di estinzione presenti sul territorio, tra cui l’orso bruno marsicano.

“E’ passato del tempo, ma ce l’abbiamo fatta! Anche i nostri animali d’affezione – ha commentato la presidente Lattanzio – potranno godere di norme a supporto della propria salute”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

messaggi politici elettorali »

Laura Venittelli

Pubblicità »

Blackberries Venafro
Verauto Ford Fiesta

WEEK NEWS »

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
Verauto Ford Fiesta
error: Content is protected !!