CAMPOBASSO – Sorpreso a spacciare nell’area giochi, arrestato un giovane nigeriano

Assicurazioni Fabrizio Siravo

CRONACA – Finisce in manette per reato il reato di spaccio stupefacenti U.B., cittadino nigeriano classe 1989 ospite presso un Centro di Accoglienza per Immigrati del capoluogo molisano.

Ieri, 21 ottobre, la Polizia di Campobasso lo ha tratto in arresto in flagranza di reato presso Piazza Musenga, dove effettuava un servizio di controllo durante il quale documentava la compravendita di sostanza stupefacente a favore di cittadini italiani.

Il ragazzo nigeriano stava vendendo marijuana nell’area giochi della piazza, frequentata da famiglie e bambini, gli agenti della Squadra Mobile lo hanno prontamente fermato, identificando sia lui che l’acquirente.

In seguito alla perquisizione sono state rinvenute e sequestrate 5 confezioni termosaldate contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 4 grammi, oltre la somma di 40euro, frutto della cessione documentata.

Il colpevole è stato tratto in arresto, condotto presso la casa di reclusione di Campobasso e messo a disposizione del P.M. procedente dott. Nicola D’Angelo. Sono in corso di valutazione i provvedimenti amministrativi che la locale Prefettura potrà adottare in materia di misure di accoglienza e protezione internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

messaggi politici elettorali »

Laura Venittelli

Pubblicità »

Verauto Ford Fiesta

WEEK NEWS »

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Laura Venittelli
error: Content is protected !!