CALCIO a 5 – Altro colpo della Chaminade, tesserato Iacovino dell’Isernia C5

chaminade campobasso
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Non si arrestano le ambizioni della Chaminade Campobasso, che, dopo il prezioso e prestigioso successo sul campo dell’Atletico Cassano, ha tesserato il laterale Gianni Iacovino, calciatore cresciuto nella squadra della sua città, l’Isernia C5, squadra con la quale ha esordito in serie B a 16 anni nella stagione 2006/2007.

Classe 1991, otto anni in forza all’Isernia C5 tra serie B e C1, una stagione alla Five Campobasso in B, un campionato di B vinto con la Reggiana, squadra con la quale ha disputato anche un torneo di A2, con l’ultima stagione vissuta tra il Real Dem in A2 e il Tombesi Ortona in B.
L’ennesimo sforzo della Chaminade Campobasso, decisa a lottare su più fronti in questa stagione, con i buoni inizi in campionato e in Coppa Italia. I rossoblù giocheranno per andare avanti anche nella Coppa Divisione, che vedrà i rossoblù di coach Pizzuto in campo martedì 14 novembre 2017 contro il Real Dem, con la vincente che disputerà il secondo turno il prossimo 19 dicembre.
“Arrivo a Campobasso, città in cui ho già giocato un anno, con grande motivazione – ha affermato Gianni Iacovino, appena dopo la firma con la Chaminade – Ritorno a giocare nella mia regione e lo faccio con grande entusiasmo. Approdo in un club ambizioso, che non lascia nulla al caso. Per un giocatore è importante far parte di una società organizzata e che punta, con l’entusiasmo che possono portare i risultati, alla crescita del movimento”.
“Approfitterò dei giorni che mi serviranno per mettermi al pari con gli altri miei compagni di squadra – le parole di Iacovinoper inserirmi in un gruppo solido e coeso. Conosco già quasi tutta la squadra e sono certo che la Chaminade Campobasso si toglierà grandi soddisfazioni in questa stagione”.
“Un ulteriore sacrificio della società – il commento del diggì Domenico Scarnataper dare un ulteriore soluzione all’allenatore Paolo Pizzuto. È arrivata questa occasione e non ce la siamo fatta scappare. Vogliamo lottare su più fronti e provare a far innamorare i cittadini al futsal e alla Chaminade Campobasso”.
“Approfitto – l’invito di Scarnata per venire al ‘PalaSelvaPiana’ sabato 4 novembre 2017 per vedere all’opera i nostri ragazzi, che giocheranno contro la capolista Tombesi Ortona. Sarà una bellissima partita, dall’alto contenuto tecnico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: