ACCOGLIENZA – Alcuni sindaci dell’area del cratere dicono no all’arrivo di migranti nel villaggio di San Giuliano di Puglia

San Giuliano di Puglia
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Sindaci e gente dell’area del cratere hanno protestato stamane davanti la Prefettura riconfermando un no secco e categorico all’insediamento di una Hub, casa di accoglienza per migranti (250) nelle casette del villaggio di San Giuliano di Puglia, quello che nel 2002 ospito gli sfollati del sisma.

Un no senza ritorno senza trattativa e sconti motivato da fattori strutturali,  dall’assenza di una viabilità e servizi degni di tal nome, e da fattori sociali che non nascerebbero in maniera serena in mancanza di tranquillità così come stanno le cose.

I sindaci di Santa Croce di Magliano Bonefro e Colletorto hanno ribadito la loro condivisione e disponibilità all’accoglienza ma nel modo di una distribuzione dei migranti diffusa in strutture comunali già progettate e pronte ad essere realizzate evitando così un concentramento talmente elevato di persone difficilmente gestibili e controllabili nel villaggio di San Giuliano di Puglia che avrebbe il carattere di “un ghetto o un carcere”, così ha sottolineato il sindaco di Santa Croce di Magliano D’Ambrosio, per quelli andranno a viverci seppure come si dice da passaggio perchè da smistare altrove o da rimpatriare.

I sindaci e la gente che stamane era davanti la sede del palazzo del Governo hanno anche ribadito la volontà, nel caso il provvedimento non fosse revocato, di occupare le stesse casette del villaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: