PD – Incontro tra le Federazioni di Isernia e Chieti: sanità, infrastrutture e trasporti

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – Giovedì 16 novembre, a Castiglione Messer Marino, le Federazioni PD della Provincia di Isernia e di Chieti si incontreranno per stipulare accordi di confine.

L’obiettivo principale è quello di sensibilizzare in primis le istituzioni regionali di Abruzzo e Molise per ottenere un accordo di confine per la sanità, per le infrastrutture e per i trasporti tra le due regioni. All’incontro è prevista anche la presenza dell’assessore alla sanità della Regione Abruzzo, Silvio Paolucci.

Il 16 verrà tracciato un percorso dalle due Federazioni affinché in tempi brevi arrivino a sedersi al tavolo anche i due governatori D’Alfonso e Frattura per firmare gli accordi.

“Esiste già una bozza di lavoro preparata che riguarda il ruolo dell’Ospedale di Area Particolarmente Disagiata di Agnone, la messa in Rete dei Servizi Ospedalieri e Territoriali, le Reti tempodipendenti, la gestione degli anziani cronici a domicilio, le Rsa, e la specialistica ambulatoriale, che sarà discussa come base di partenza. – fanno sapere dal PD –  Inoltre, si vuole aprire un serio dialogo per le infrastrutture viarie dell’Area, che contemplano azioni comuni di pressione sulle Regioni per la ristatalizzazione della ex SS86, il collegamento a scorrimento veloce con la fondovalle Sangro all’altezza di Colledimezzo, il completamento della trasversale Sangro/Trigno con la risistemazione e il completamento dell’asse Verino/Fresilia via Sprondasino, oltre che la problematica generale della revisione dei trasporti dell’Area e il miglioramento di quelli con la zona industriale della Val Di Sangro e con le sedi di presidio sanitario dell’Area”.

“Lo scopo – concludono –  è avviare, in linea con la strategia delle Aree Interne, una vera programmazione territoriale partendo dalla base, per il riscatto dei territori attraverso azioni concrete e mirate, che facciano recuperare lo spirito, oggi purtroppo perso per visioni localistiche e ristrette, di una vera programmazione di Area Vasta tra i territori periferici di confine di Abruzzo e Molise”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: