CAMPOBASSO – Ai domiciliari aggredisce i familiari: 27enne in carcere

immigrato arrestato
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
pasta La Molisana

CRONACA – Finisce in carcere R.M., 27enne campobassano, per aver aggredito e minacciato i genitori durante gli arresti domiciliari.

La Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Campobasso nei confronti del giovane del capoluogo, gravato da numerosi pregiudizi di polizia, che si trovava a scontare i domiciliari dagli inizi di ottobre per il reato di rapina.

Durante la permanenza nell’abitazione, il 27enne litigava animatamente con i familiari, arrivando anche a minacciarli. Per questo, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno dovuto effettuare numerosi interventi finalizzati a riportare alla calma il detenuto.

Fino a quando, in uno degli interventi, gli uomini della Squadra Volante hanno dovuto fermare il pregiudicato che, litigando con un familiare, tentava di aggredirlo con un martello.

Dopo tale intervento, l’U.P.G.S.P. ha depositato una comunicazione di notizia di reato alla Procura della Repubblica per maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata, chiedendo anche al G.I.P. la misura più restrittiva, prontamente concessa dall’Autorità Giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: