CRONACA – Morte dopo una lite, indagano i Carabinieri

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Ovviamente sul caso Fontanavecchia che ha visto la morte di un 46enne del posto, Mauro Lupicino, deceduto pare per arresto cardiocircolatorio  durante il trasporto in ospedale dopo una violenta lite con un 29enne, indagano i Carabinieri ad ampio raggio.

Il presunto aggressore ascoltato per molto tempo in Caserma ieri sera a Campobasso dal Sostituto procuratore di turno dott. Gallucci è stato denunciato con ipotesi di reato per omicidio preterintenzionale.

L’episodio accaduto ieri sera a Fontanavecchia sotto l’abitazione della vittima a cui avrebbero assistito altre persone su cui indagano i Carabinieri del Comando provinciale di Campobasso impegnati a identificare e ascoltare chi era presente e la motivazione del violento litigio, ha lasciato molta costernazione e dolore nel quartiere ai piedi della collina Monforte per la morte del 46enne padre di famiglia e quindi di 4 figli.

Sarà a questo punto l’autopsia decisa dal Magistrato di turno a stabilire le cause della morte. Un aspetto fondamentale per valutare e fissare le misure giudiziarie o restrittive del caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: