VENAFRO – “Destinazione Italia”, Renzi è tornato in Molise

renzi destinazione italia venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
pasta La Molisana
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro

POLITICA – Nuova tappa in Molise per l’ex premier Matteo Renzi, questa volta il treno “Destinazione Italia” si è fermato a Venafro, dove il segretario nazionale del Pd ha incontrato le eccellenze dell’imprenditoria molisana.

Renzi si è recato presso il Castello Pandone, dove è stato accolto da una sala gremita di gente, per fermarsi ad ascoltare i cittadini della provincia di Isernia e toccare con mano il frutto della ripresa economica della regione.

“Il viaggio di Renzi è un viaggio per l’ascolto –ha detto il presidente della Regione Molise Paolo di Laura Frattura– il segretario del Partito Democratico ha inteso visitare tutte le province d’Italia proprio per ascoltare i cittadini e ricevere suggerimenti e messaggi di attenzione per i vari territori. Come è stato a Campobasso così oggi sarà a Venafro, incontrando due aziende del tessuto produttivo di questa provincia”.

Ad accompagnare l’ex premier, gli esponenti del Pd molisano, Micaela Fanelli e Stefano Buono, i quali hanno aperto l’incontro.

“Una grande occasione di confronto, il nostro progetto politico è l’unico che si offre a occasioni concrete di confronto sia al nostro interno, e molto spesso purtroppo le polemiche ne sono ampia testimonianza, che all’esterno. –ha affermato Buono– Oggi in questo contesto particolare che vede il nostro territorio aver ottenuto uno strumento straordinario, grazie al lavoro congiunto del governo regionale, della delegazione parlamentare tutta e del governo nazionale, discutiamo in un momento di difficoltà per le imprese confidando di un vitale spiraglio di luce alla fine del tunnel che è costituito dal riconoscimento dell’area di crisi complessa. Presenteremo alcune realtà imprenditoriali della zona che rappresentano da una parte la longevità e dall’altra l’innovazione, come Modaimpresa che ha anche un grosso valore simbolico visto che nasce dal fallimento della ex Ittierre”.

“Grande soddisfazione –ha dichiarato la Fanelli– il messaggio che passa è che Venafro e la provincia di Isernia siano sotto l’attenzione nazionale del partito democratico e del suo segretario, il che vuol dire ascolto e attenzione ai problemi esistenti: infrastrutture, occupazione, area di crisi. Una breve visita ma intensa di contenuti, l’azienda storica Marinelli, le nuove aziende che nascono nell’area di crisi e Renzi che vuole conoscere e vuole vedere, in un Castello Pandone che ha tanto da raccontare. Renzi ha dato segno di grande attenzione per questo territorio”.

A raccontare l’arte e le bellezze di Castello Pandone, l’architetto Franco Valente, seguito dalle parole di Armando Marinelli e Romolo D’Orazio, i due imprenditori rispettivamente della Fonderia Marinelli e di Modaimpresa. Due eccellenze della provincia di Isernia, la millenaria produttrice di campane di Agnone e la start up sorta dalle ceneri della ex Ittierre, due esempi di ripresa e di successo del Molise.

Matteo Renzi è rimasto in ascolto, senza parlare mai di politica e di campagna elettorale.

“Seconda volta con il treno in Molise –ha detto il segretario Pd Matteo Renzi– quando ero Presidente del Consiglio, insieme al Presidente della Regione e a tutte le istituzioni abbiamo siglato un patto e abbiamo visitato diverse realtà della regione. Adesso, da segretario del Pd, abbiamo scelto tutti insieme di fare un lungo viaggio, un viaggio che oggi è alla tappa numero 69, una tappa molto importante per noi perché ci riporta in Molise dopo l’appuntamento di Termoli qualche settimana fa ed è un’occasione di confronto. È importante che il Pd stia in mezzo alla gente, sia pronto ad ascoltare, a confrontarsi, a condividere. Oggi siamo stati a Minturno con il Ministro Delrio e a Castel Volturno con il ministro Minniti, siamo qua con tante deputate e deputati, insomma, l’idea è che il Pd stia in mezzo alle persone che hanno qualcosa da dire e da dare. Facciamo questo viaggio per parlare di questioni che riguardano gli italiani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: