CALCIO – Campobasso generoso contro la capolista ma sempre lontano dalla vetta

Campobasso Matelica
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

SERIE D  Girone F

CAMPOBASSO 0 MATELICA 0

Campobasso (4-3-3): Landi 8; Bisceglia 5, Del Duca 5,5 Lagnena 6, Elefante 6 (46’ Bolzan 6); Leone 5,5, Danucci 6,Vecchione 5,5; Salim Ribeiro 6,5 (86’ Esposito sv), Gurma 5 (46’ Kargbo 6), D’Agostino 5,5. All. Masecchia 6,5. A disp.: Borrelli, Strianese, Capozzi, Ingretolli, Gerardi, Sorrentino.

Matelica (4-4-2): Kerezovic 6; Brentan 6,5, Meneghello 6, Messina 6 (53’ D’Apollonia 6), De Gregorio5,5;Tonelli 6,5, Malagò 6,5 (75’ Grevini 6), Lo Sicco 6, Mancini 6 (53’ Cuccato 6); Magrassi 6,5 (75’ Gioè 6), Gabbianelli 6,5 (78’ Oliveira sv). All.Tiozzo Peschiero 6. A disp: Rivosecchi, Gilardi, D’Apollonia, Callegaro,Arapi.

Arbitro: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto 5

Assistenti: Mariniello di Ercolano e Piedipalumbo di Torre A.

NOTE: Spettatori 700 circa di cui una decina ospiti. Angoli 9 a 3 per il Matelica. Espulso sl 57′ Leone (Cb) per gioco scorretto. Ammoniti: De Gregorio Del Duca Brentan D’Agostino Landi e Gioè.

CAMPOBASSO – La Giornata rossoblù indetta dalla società del Campobasso purtroppo registra il minimo storico di presenze allo stadio. Un vero peccato perché una partita di cartello come questa avrebbe meritato una cornice di pubblico più numerosa e festante. Strano anche che al seguito della capolista non sia arrivato neanche un sostenitore se non qualche parente di qualche giocatore. Nel Campobasso dal primo minuto si ritrova al centro dell’attacco Mario Gurma. Tra gli ospiti assente il portiere titolare sostituito da Kerezovic. Subito pericolosi gli ospiti all’7’ con Magrassi che si libera al limite del goffo tentativo in scivolata di Lagnena e prova un diagonale che non impensierisce Landi. All’11’ la capolista reclama un rigore per una spinta su Gabbianelli in area. L’arbitro lascia proseguire. Clamorosa occasione fallita dal Matelica quando al 15’ quando con uno splendido schema da calcio d’angolo Gabbianelli-Malagò portano a calciare a porta vuota Messina che incredibilmente spedisce il pallone alto a porta sguarnita. Ancora Matelica al 27’ con Lo Sicco che impegna Landi coi pugni. L’unica squadra che continua ad avere occasioni da rete è la capolista. Al 44’ sempre da schema da calcio d’angolo è Malagò ad impegnare ancora una volta un Landi molto attento. Nella ripresa il Campobasso si presenta senza Gurma all’ospedale per accertamenti per un sospetto trauma cranico dopo uno scontro di gioco sul finale del primo tempo. E finalmente arriva anche la prima occasione dei lupi con D’Agostino che da ottima posizione in area prima vede ribattuto il suo tiro e poi a pochi passi dal portiere spara fuori di sinistro. Rigore per il Matelica al 54’ per atterramento di Magrassi cinturato da Del Duca. Landi è fenomenale e respinge il rigore. L’arbitro si erge ancora a protagonista e al 57’ espelle Leone per un semplice fallo tattico a centrocampo su una ripartenza ospite. Decisione cervellotica che stoppa un Campobasso che stava mettendo sotto la capolista. In vantaggio di un uomo il Matelica si rifà avanti ancora con Malagò che a due passi da Landi servito da Tonelli calcia alto. Il Campobasso però non molla disputando un secondo tempo gagliardo. Parata miracolosa di Kerezovic sulla linea di porta su colpo di testa a botta sicura di Bisceglia all’86’ quando tutto lo stadio era pronto ad esplodere per il gol del vantaggio. Al 90’ invece l’occasione d’oro arriva per il neo entrato D’Apollonia che tutto solo in area spedisce al lato. Finisce in parità lo scontro con la capolista ma dal Campobasso segnali incoraggianti visto il secondo tempo giocato all’arma bianca con un uomo in meno contro i primi della classe.

GCM

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: