CALCIO – Vastese Campobasso, derby al peperoncino

giovanni masecchia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

CAMPOBASSO – Sarà praticamente un nuovo inizio di campionato per il Campobasso calcio quello di domani pomeriggio all’Aragona di Vasto.

La società rossoblù, come promesso in conferenza stampa domenica scorsa, ha operato una vera e propria rivoluzione che non è ancora completata ma che nel giro di appena quattro giorni ha portato ad un andirivieni di almeno nove giocatori tra arrivi e partenze. Ma andiamo con ordine cercando di capire quali sono gli acquisti e le cessioni ufficiali compiute fino ad ora dal sodalizio targato DeLucia&Leone.

Hanno già lasciato la squadra rossoblù gli attaccanti Gurma e Ingretolli ed i difensori Lagnena e Capozzi. Sono stati loro i primi a pagare la rivoluzione annunciata da Leone domenica scorsa ma la prossima settimana è probabile che ci saranno altri addii tra i giocatori non under. Per ora si è preferito non annunciare altre cessioni visto che la trasferta di Vasto era vicinissima e c’era comunque da preparare una partita difficile per mister Masecchia. Diverse voci hanno riguardato D’Agostino. Secondo alcuni ben informati il fantasista genovese avrebbe deciso di lasciare il gruppo già nella giornata di giovedì. Secondo altri era stata la società a decidere di lasciarlo andare. Sta di fatto che proprio il club di Selva Piana ha annunciato ufficialmente che D’Agostino è tra i riconfermati insieme ad altri nomi importanti come quelli di Mario Landi, Ciro Danucci, Pietro Maria Del Duca, Gabriel Ribeiro. Questa la situazione per quanto riguarda i “vecchi”. In questi giorni, però come anticipato, sono giunti a Campobasso diversi nuovi giocatori, alcuni dei quali hanno già firmato per la società rossoblù e potranno scendere in campo già domani a Vasto. Si tratta di Murilio Gomes, difensore classe 1990, l’attaccante esterno Alfredo Varsi (classe 1994), il centravanti Davide Evacuo (classe 1987), il terzino sinistro Pasquale Menna (classe 1998) e il terzino destro Luigi Del Prete (classe 1996).

Il vero “colpo da 90”, è inutile celarlo, è l’acquisto di Davide Evacuo; il centravanti che serviva a questa squadra già dai tempi di Foglia Manzillo. I numeri di questa prima punta parlano da soli: 128 gol in 236 partite tra C, D ed Eccellenza. In carriera ha giocato con: Scafatese, Avellino, Lavagnese, Orvietana, Giorgio Ferrini Benevento, Fasano, Angri, Capriatese, Real Nocera Superiore, Sporting Salerno, Ippogrifo Sarno, Gladiator, Vico Equense, Nocerina, Fondi, San Severo, Turris e Matelica. Quest’anno Evacuo ha iniziato la stagione con il Francavilla nel girone H della serie D. Gomes è un difensore italo-brasiliano, nato a San Paolo, che in Italia ha giocato con Palmese e Gravina, mentre in Brasile ha vestito, tra le altre, la maglia del Palmeiras II. Del Prete invece ha giocato sempre con l’Aversa Normanna: un campionato di C2, uno di C e due e mezzo di serie D collezionando 65 presenze. Varsi proviene dal Cerignola, dove ha giocato tre incontri. Nell’ultima stagione ha segnato nove gol in 24 incontri col Gragnano ma vanta diverse esperienze in Lega Pro. Il diciannovenne Pasquale Menna ha iniziato la stagione col Francavilla, giocando sette incontri. L’anno scorso invece ha esordito con il Pomigliano collezionando otto apparizioni. Tutti questi giocatori, ripetiamo, potranno essere già in campo a Vasto. Per mister Masecchia, quindi, un compito non facile considerando che dovrà assemblare dal nulla un undici iniziale competitivo contro una delle prime tre forze del campionato come la Vastese. La speranza è che si riesca a cogliere un risultato positivo per prendere tempo in vista dei nuovi arrivi (e di altri addii) che probabilmente caratterizzeranno anche la prossima settimana. Dopodichè bisognerà costruire una nuova squadra pronta a fare un piccolo miracolo: quello di provare a recuperare undici punti di svantaggio dalla capolista Matelica. Obiettivo minimo invece sarà quello di rimanere tra le prime quattro del campionato per entrare in griglia playoff e poi giocarsi la domanda di ripescaggio come sempre dichiarato dalla proprietà.

GCM

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: