TRASPORTI – Abbonamenti sovradimensionati, l’Adiconsum e altri aprono vertenza legale con Trenitalia

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR F35 Promozione
Maison Du Café Venafro
DR 5.0 Promozione
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Abbonamenti sovradimensionati, l’Adiconsum apre una vertenza legale con Trenitalia ritenendo che gli utenti del trasporto ferroviario su tratte interregionali abbiano pagato tariffe non adeguate e quindi di più di quanto dovuto.

Le Associazioni di Consumatori Assoutenti, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Casa del Consumatore, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Udicon, sottolineano perciò che alla luce della mancata convocazione da parte di Trenitalia Spa richiesta nei mesi scorsi nel termine massimo concordato del 30 novembre, relativamente alle modalità di risarcimento per gli abbonati sovraregionali per il periodo gennaio 2012 – giugno 2017, procederanno a presentare una relazione dettagliata ad Autorità dei Trasporti e Antitrust, affinché vengano valutati con attenzione i comportamenti vessatori e le applicazioni tariffarie incoerenti con le stesse valutazioni che hanno portato a modificare l’algoritmo di calcolo delle tariffe sovraregionali nel secondo semestre 2017.

Invitano, pertanto, tutti i pendolari titolari di abbonamenti annuale o mensili rilasciati in quel periodo a contattare le associazioni dei consumatori che, loro malgrado, visto il venir meno delle aperture avute in occasione degli incontri con il precedente Amministratore Delegato di Trenitalia Barbara Morgante, procederanno a raccogliere le adesioni per promuovere, a partire dal 1 gennaio 2018 una vertenza nazionale e le relative azioni legali, per la salvaguardia dei diritti di coloro che per anni hanno pagato importi maggiori di quanto dovuto per l’acquisto di abbonamenti annuali e mensili sovraregionali. Appare infatti paradossale che mentre le Regioni hanno predisposto il risarcimento di quanto pagato in più per il periodo ottobre 2017- marzo 2018 da parte degli abbonati sovraregionali, l’impresa ferroviaria, disattendendo il percorso di dialogo avviato con il precedente amministratore delegato, non abbia formulato alcuna proposta conciliatoria in materia. Nei prossimi giorni le Associazioni dei Consumatori che hanno aderito metteranno a disposizione di tutti gli abbonati sovraregionali italiani la modulistica per accedere alle azioni risarcitorie per il periodo gennaio 2012 – giugno 2017.

I pendolari sovra regionali del Molise possono rivolgersi agli sportelli  del MOVIMENTO CONSUMATORI per avere assistenza e richiedere i moduli di adesione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Futuro Molise
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: