BASKET – Dynamic Venafro, sconfitta sul finale

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

VENAFRO – Una sconfitta arrivata sul finale di questa undicesima giornata di campionato che ha gelato il Pedemontana.

Il gioco da tre punti di Bertoldo, con penetrazione e fallo subito a venti secondi dalla fine, ha messo il sigillo sul match contro la Tiber Roma. La partita, che la Dynamic Venafro sembrava poter portare a casa, termina 81 a 84.

Grazie al ritorno di Tamburrini e alla vittoria in trasferta di domenica scorsa, i gialloblù sono partiti subito alla carica. Il numero 11 di casa, che si era infortunato alla prima di campionato, è andato in doppia cifra già al primo quarto. Ma il match con i romani si è fatto subito insidioso, nonostante la necessità di vincere per mettersi a distanza di sicurezza dalla zona palyout.

I gialloblù hanno faticato a trovare giocate pulite con la difesa schierata. Rinaldi e Laguzzi hanno fatto il lavoro sporco strappando punti fondamentali nell’economia della gara, ma la difesa asfissiante dei viaggianti, i frequenti contatti in area e in uscita dai blocchi, la pressione sulle rimesse e la crescente fiducia nella squadra ospite hanno contribuito ad aumentare la stretta sui padroni di casa. La spina nel fianco dei venafrani ha la faccia di Napolitano, MVP un po’ a sorpresa della serata, che ha piazzato 8 bombe dall’arco nei frangenti più caldi della contesa e ha chiuso con 30 punti una partita con il 67%  al tiro.

Negli ultimi dieci minuti di gara, gli uomini di coach Polidori si sono portati avanti in più di un’occasione, ribaltando l’inerzia del match. Le triple di Rossi, Cancelli e Rinaldi hanno tenuto aperta la contesa fino agli spiccioli finali, ma a venti secondi dalla fine Bertoldo si butta in area, subisce fallo e realizza i canestri che regalano alla Tiber il +3. Non entra la tripla di Rossi su scarico di Tamburrini e neanche il tiro di Rinaldi su un rimbalzo conquistato. La sirena suona e il referto rosa va alla squadra ospite.

Ora l’attenzione di sposta sulla Calabria, giovedì prossimo la Dynamic giocherà ospite prima di tornare in casa domenica prossima per affrontare l’altra romana del girone. Due appuntamenti importanti, fondamentale provare a vincere per guadagnare respiro in classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: