TRASPORTO – Vertenza Atm, paga FinMolise

vertenza atm
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR F35 Promozione
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – L’erogazione delle mensilità arretrate, quattro, a favore dei dipendenti di Atm, verrà attuata con il sostegno di FinMolise che anticiperà gli stipendi ai lavoratori effettuando successivamente le azioni di recupero su quelli che dovranno rispondere a tanto.

L’azienda di trasporto reclama da parte sua il ristoro di somme venute fuori legittimamente da azioni giudiziarie e quindi controversie  del passato che ancora non incassa e che quindi sono nei cassetti della Regione.

Questo è il motivo della vertenza tra lavoratori e ditta di trasporto da quanto ha dichiarato il consigliere regionale Salvatore Ciocca ad alcune emittenti televisive locali dove ha rilasciato giudizi molto caustici soprattutto riguardo a debiti provenienti dal passato  tra cui anche queste pendenze che inaspriscono il clima sociale tra istituzioni e mondo del lavoro.

Sul problema Atm che è stato trattato ieri mattina a palazzo D’Aimmo in un incontro tra sindacati e amministratori regionali presente il Governatore Frattura, quest’ultimo al termine del confronto con il partenariato ha dichiarato

“E’ stato definito un meccanismo finanziario che consentirà di far arrivare ai dipendenti una prima mensilità nei prossimi giorni ed altre due nelle prossime settimane in modo da riequilibrare le pendenze dovute. Il percorso articolato, che coinvolge Regione e Finanziaria regionale, consentirà anche di recuperare progressivamente ulteriori pendenze e garantire in modo stabile i pagamenti a regime in favore dei lavoratori, in attesa che vengano definite in sede giudiziaria le pendenze che vedono Regione e azienda su posizioni opposte e che il Bando per il gestore, che sarà attivato nelle prossime settimane, sia aggiudicato. L’impegno mantenuto era di garantire i servizi di trasporto ai cittadini, che rappresenta per noi il soddisfacimento di un bisogno sociale primario e di ricostituire un clima di fiducia per i lavoratori che avevano avviato un presidio in Consiglio Regionale. I prossimi saranno giorni di lavoro intenso per portare a compimento tutti i traguardi che ci siamo prefissati e recuperare al più presto la differenza di mensilità non corrisposte dall’azienda cercando comunque di mantenere le condizioni di garanzia per un servizio efficiente  e continuo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Futuro Molise
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
colacem
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: