REGIONALI – Frattura “Si al giudizio del popolo Pd e Primarie, no a quello dei Parlamentari”

Frattura Pd Termoli 16 dic 2017
DR 5.0 Promozione
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
DR F35 Promozione
faga gioielli venafro isernia cassino

CAMPOBASSO – Dall’assembla programmatica del Pd di Termoli, il presidente Frattura rilancia la sua posizione e quindi la convinzione di poter essere il candidato del Pd e del centrosinistra al vertice della Giunta regionale.

Sottoponendosi anche alle Primarie. Nel tentativo di accontentare chi nell’Ulivo 2.0, secondo lui, lo vuole delegittimare dalla corsa alle Regionali. Una proposta disperata che cerca di recuperare in extremis  l’unità del partito ma che comunque detta delle condizioni. Frattura, infatti, dichiara di non accettare che ci siano, lui li chiama, “aghi della bilancia” precostituiti. Riferendosi chiaramente a chi ha costruito e custodisce il cammino di Ulivo 2.0 verso le elezioni di marzo. Il ritorno alle  Primarie ora non appassiona nessuno, resta una decisione che qualche giorno fa gli è stata rimandata a domicilio perché  ritenuta tardiva rispetto alle aspettative che non soltanto le stesse Primarie ma tante altre scelte operate nella gestione della programmazione regionale.

Frattura, tuttavia, a Termoli  in una prefazione discorsiva evidentemente conciliante  “ammollando” il terreno della contestazione anticipa

“Le elezioni regionali del 2013 – puntualizza Frattura – sono state vinte dal centrosinistra con il Pd primo partito. Non c’erano aghi della bilancia allora, non ce ne saranno adesso.  Il centrosinistra è un’alleanza di persone che, con una stretta di mano leale, hanno condiviso e condividono una visione comune politica espressa in un programma di governo: il programma, lo sottolineiamo, di centrosinistra e i civici che hanno voluto condividere il nostro programma lo hanno fatto lealmente per cinque anni”

Dice che vorrebbe passare piuttosto sotto la cruna dei cittadini e non sotto il giudizio di questo o quel parlamentare.

“Oggi siamo alla vigilia della scadenza di mandato: dopo aver finalmente raccontato ai molisani con atti e non a chiacchiere che cosa la maggioranza e il governo regionale hanno messo in campo in questi 5 anni, una delle cose principali da fare è sapere, quindi chiedere a cittadini, amministratori, iscritti, simpatizzanti e dirigenti di partito di valutare con un sì o con un no la nostra eventuale riproposizione alla presidenza della Regione, ben vengano anche le primarie. Non accetteremo, però, mai nessun parlamentare o amministratore o cittadino che si erga a valutatore autonomo dell’operato degli altri: questo no, non cederemo all’autoreferenzialità di singoli sedicenti giudici perché non ci interessa questo tipo di giudizio”.

E oltrepassando personalismi deleteri alla coalizione conclude autoproclamandosi intimamente  ma coscientemente alla guida di un centrosinistra e soprattutto del Pd, entrambi faticosamente da ritrovare (?), conclude :

“Alle prossime elezioni il centrosinistra si candida per confermarsi alla guida della Regione: nessun presunto ago della bilancia potrà mai condizionare le scelte del centrosinistra. Alla guida della Regione si propone il centrosinistra e alla guida del centrosinistra si propone il Partito democratico. Chi vuole stare con noi e condividere la piattaforma programmatica che Pd e centrosinistra metteranno di nuovo in campo sarà ben accetto, ma non esiste la scelta in zona cesarini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
Futuro Molise
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: