RUTA – Il senatore espone i risultati della sua attività a palazzo Madama

Roberto Ruta conferenza stampa
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – Il senatore Ruta ha esposto nel corso di una conferenza stampa il suo impegno nella XVII Legislatura al Senato. Un’attività politico legislativa anche e soprattutto rivolta al Molise.

Espone i numeri della sua partecipazione a palazzo Madama pari al 97% con il 26% alle votazioni che gli permettono di attestarsi tra i primi 12 più presenti tra i 315 Senatori

“Ho presentato come primo firmatario 534 emendamenti 10 disegni di legge 22 interrogazioni 1 risoluzione 44 ordini del giorno”.

Tra i provvedimenti di interesse regionale realizzati attraverso emendamenti presentati e approvati ci sono

“la Deroga introdotta con legge che ha consentito ai circa 300 lavoratori ex Gam la proroga della cassa integrazione dal 4 novembre 2017 al 4 4 novembre 2018.

La modifica della normativa che ha consentito al Molise di accedere alle Zes (zone economiche speciali) ottenute attraverso la riformulazione e approvazione del mio emendamento che permette alle aziende del Basso Molise e al territorio comunale di Termoli di partecipare ai vantaggi fiscali amministrativi e di semplificazione previsti proprio dalle Zes. Un progetto che è andato a buon fine sebbene Termoli non abbia un proto attrezzato costretti quindi ad attuare un programma interregionale con l’Abruzzo.

Il subemendamento che prevedeva apposita disposizione derogatoria per il 2016 delle norme che disciplinano il vincolo sul pareggio di bilancio delle Regioni e che ha consentito alla Regione Molise di escludere dai saldi di finanza pubblica le anticipazioni di liquidità circa 250 milioni di euro per il pagamento dei debiti sanitari maturati in esercizi pregressi e di schivare un bilancio con saldo negativo di circa 250 milioni di euro. Conseguenza di ciò la Regione ha potuto beneficiare dei trasferimenti statali far fronte agli impegni assunti e procedere alle assunzioni cose quindi precluse se il bilancio non fosse stato in equilibrio.

Le misure approvate nella legge di bilancio per il settore agricolo soprattutto a favore dell’imprenditoria giovanile, il finanziamento del programma triennale della pesca e dell’acquacoltura, l’implementazione del sistema ferroviario regionale con la conferma della fermata della Freccia rossa a Termoli, l’assegnazione di 90 milioni di euro da destinare a Trenitalia che ha potuto riconfermare il rinnovo della concessione, l’attribuzione dei 20 milioni di euro per il terremoto del 2002, il sostegno all’editoria e il riadeguamento di vecchi cinema con destinazioni di fondi per il ripristino di sale cinematografiche in Comuni con meno di 15 mila abitanti dove sarà possibile utilizzare fondi a fondo perduto (85%)

la permanenza della sede Rai in Molise con rinnovo della concessione fino al 2022 la permanenza della Corte di appello e quindi l’emendamento no trivelle che ha permesso al Governo di fare dietrofront sulla questione. Il Governo ha accolto in parte la mia richiesta ripristinando il limite delle 12 miglia dal litorale per le perforazioni in mare, l’ulteriore razionalizzazione del sistema postale locale e l’istituzione della caserma dei vigili del fuoco a Venafro sebbene affidata a volontari e quindi l’istituzione del Parco nazionale del Matese con emendamento presentato alla legge sul Bilancio insieme ai senatori Caleo e Di Giacomo e altri”

Altri interventi portati a termine con la formula di emendamenti condivisi e approvati in aula, l’unico strumento politico possibile per i senatori quelli soprattutto che non sono schierati con il governo di maggioranza, riguardano la Scuola la filiera agroalimentare e sulla tracciabilità dei prodotti made Italy e quelli che arrivano con l’import.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: