SICCITÀ – Danni per 52,5 milioni di euro, chiesto lo stato eccezionale di siccità

siccità molise
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Maison Du Café Venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Chiesto il riconoscimento dello stato eccezionale di siccità.

La Giunta regionale ha richiesto al ministero delle Politiche Agricole il riconoscimento dello stato eccezionale di siccità relativo al periodo primavera-estate 2017, a causa della scarsità di piogge che ha svuotati i bacini molisani lasciando a secco diversi comuni e campi coltivati.

I danni sono stati quantificati in circa 52,5 milioni di euro arrecati al settore agricolo. Nel provvedimento dell’Esecutivo sono stati inseriti circa 90 comuni delle province di Campobasso e Isernia.

Secondo i dati pluviometrici e termometrici rilevati dalle 21 stazioni della rete di monitoraggio della Protezione Civile del periodo giugno-agosto 2017, le precipitazioni sono state nettamente inferiori alla media. Infatti, si va dal minimo del 20% a Montemitro ad un massimo dell’83% a Forlì del Sannio e in 16 stazioni più del 50%.

Mentre la temperatura media mensile, rispetto al relativo valore del decennio precedente, nei mesi di giugno, luglio e agosto è stata superiore, rispettivamente di 2.1, 0.7 e 2.4 gradi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: