ISERNIA – Ucciso durante una battuta di caccia, le indagini dei Carabinieri

battuta caccia indagini
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita

CRONACA – Continuano le indagini sulla morte di Domenico Tamasi, 52enne originario di Carpinone, rimasto ucciso durante una battuta di caccia nelle campagne di Sessano del Molise.

La tragedia è avvenuta ieri pomeriggio in contrada Coste, località “Capo Faggio”, secondo le prime indagini dei Carabinieri della Stazione di Carpinone, coadiuvati dai reparti speciali del Comando Provinciale di Isernia, la vittima stava partecipando con un gruppo di colleghi ad una battuta al cinghiale quando uno dei cacciatori ha sparato credendo di colpire la preda, invece ad essere colpito dal proiettile è stato Domenico Tamasi, morto sul colpo.

Sul posto oltre ai militari operanti del Comando Provinciale di Isernia erano presenti sanitari del “118”, Carabinieri Forestali e personale dei Vigili del Fuoco.

Ulteriori indagini hanno permesso di appurare la dinamica colposa dell’evento facendo immediatamente propendere le ipotesi investigative verso il reato colposo, consentendo la tempestiva identificazione del responsabile, un 54enne anch’egli del luogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: