VENAFRO – Questione inquinamento. Siano: “solo una marea di chiacchiere, bruciamo simbolicamente le tessere elettorali”

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

INQUINAMENTO – Ad un anno dalla marcia “Ora basta” dello scorso 14 gennaio 2017, l’organizzatore Raffaele Siano richiama l’attenzione sul problema inquinamento a Venafro e convoca una nuova manifestazione.

Dopo un breve resoconto delle azioni intraprese dai cittadini per contrastare il fenomeno e della “marea di chiacchiere” ricevute in risposta, Siano dà appuntamento proprio per il 14 gennaio, dalle ore 16 alle ore 18, per raccogliere le fotocopie delle tessere elettorali e bruciarle simbolicamente in segno di protesta.

“A distanza di un anno mi sembra doveroso fare un piccolo resoconto. – scrive Siano – Nel sintetizzare al massimo, partiamo proprio dalla manifestazione del 14 gennaio 2017 meglio conosciuta come la marcia dei 5000, un fiume di persone che in modo educato e rispettoso hanno voluto gridare “Ora basta”. In seguito, il 3 febbraio 2017, in collaborazione con le Mamme per la Salute abbiamo organizzato una riunione presso il centro Don Orione dove informammo i cittadini presenti delle azioni che intendevamo intraprendere. Tra queste i cinque punti previsti nella raccolta firme. 1) Dati Registro Tumori; 2) Mantenimento e adeguamento al rilievo del pm 2,5 delle due centraline; 3) Limitazione traffico pesante nel centro abitato e un piano urbano per il traffico in generale; 4) Di essere informati del risultato delle analisi delle polveri sequestrate fine 2016; 5) Valutazione impatto sanitario, studio epidemiologico , analisi delle matrici ambientali”.

“Allegammo a queste richieste oltre 5000 firme – ricorda l’organizzatore – e furono inviate alla Regione Molise, Provincia di Isernia, Comuni e alle autorità competenti. In seguito, il 10 maggio 2017, in occasione della sentenza del TAR in merito AIA/HERAMBIENTE abbiamo organizzato un sit in davanti al Tribunale di Campobasso. Oltre questo abbiamo fatto diverse riunioni dove si è discusso ed individuato una serie di azioni per tenere alta l’attenzione sulle problematiche ambientali del nostro territorio”.

“In risposta a tutto questo abbiamo ricevuto solo una marea di chiacchiere, in sostanza nessun provvedimento e stato adottato – prosegue Siano – solo il Prefetto di Isernia ha disposto un’ordinanza con la quale si deviava parte del traffico pesante da via Colonia Giulia. Inoltre, al Dott. Guida va riconosciuto l’impegno costante nel tentare di coinvolgere le istituzioni in una fattiva collaborazione per monitorare le criticità del nostro territorio”.

“Per questi motivi – spiega – ritengo necessario intraprendere una nuova azione, forte, decisa, che serva ad attirare l’attenzione, a risvegliare le coscienze ma soprattutto crei un po’ di scompiglio nei nostri cari amministratori, troppo presi a curare il proprio orticello, troppo distratti dai poteri forti. Quale migliore arma in nostro possesso se non la scheda elettorale. Per questo domenica 14 gennaio 2018, dalle ore 16:00 alle 18:00, sarò presente in Piazza Mercato (dove un anno fa si concluse la manifestazione) per raccogliere le fotocopie delle tessere elettorali, le quali saranno simbolicamente bruciate. Questo gesto, ripeto, è puramente simbolico così da lasciare ad ognuno di noi la libertà di agire come meglio crede ma soprattutto di comportarsi nel rispetto delle leggi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
panettone di caprio
colacem
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
pasticceria Di Caprio
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: