BASKET – Magnolia, il 2018 inizia con un referto giallo

DR 5.0 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
DR F35 Promozione
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – La prima partita del nuovo anno senza il conforto del referto rosa, La Molisana Magnolia Campobasso cede al PalaMangano di Palermo contro il quintetto isolano quarta forza del torneo di A2.

Per il ritorno sul parquet dopo due settimane abbondanti di sosta le campobassane si trovano a dover fare i conti con uno start complicato: Palermo va in un amen sull’8-0 con a segno un po’ tutti gli elementi dello starting five. Di Gregorio prova a rianimare le sue, ma le isolane tornano a spinger forte sull’allenatore ed i soli quattro punti realizzati dalle rossoblù nei primi dieci minuti rischiano di essere un fardello pesante nel resto della contesa.

Nel secondo periodo – però – attorno alla stessa esterna tarantina, all’ala Ciavarella e all’esterno Dentamaro le molisane riescono ad arrivare sino al meno cinque. Qui, però, le iniziative di Russo e le conclusioni dall’arco di Miccio allontanano nuovamente le palermitane che nel terzo periodo scavano un solco che finisce per essere di difficile rientro per le magnolie, capaci di rosicchiare qualcosa nell’ultimo periodo, ma non abbastanza per poter impensierire seriamente le proprie avversarie.

Al termine, l’assistant coach Rosario Filipponio analizza a tutto tondo la contesa dei #fioridacciaio: “Abbiamo finito con avere un attacco un po’ troppo legato alle iniziative individuali, senza far circolare la palla. In difesa abbiamo finito per pagare alcuni mismatch, mancando alcune consegne. Ora il turno di riposo arriva opportuno perché ci consentirà di recuperare qualche acciacco fisico e di presentarci nel miglior modo possibile alla trasferta di Orvieto per la prima di ritorno. I quattordici punti al giro di boa? Un bilancio positivo, ma abbiamo il dovere morale di puntare a fare meglio nel girone di ritorno”.

Per le rossoblù, il girone d’andata è finito a Palermo: la prossima giornata (la quindicesima, quella che segnerà il giro di boa) vedrà, infatti, le campobassane osservare il proprio turno di riposo. Il ritorno sul parquet per un impegno ufficiale, infatti, è previsto sabato 21 gennaio ad Orvieto in Umbria per una sfida che sarà un primo importante snodo in prospettiva per le molisane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: