CRESCITA E SVILUPPO – Opportunità e risorse, Patriciello: “aprirsi all’UE per una maggiore crescita”

Aldo Patriciello
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro

BRUXELLES – “Un dialogo continuo, costante e proficuo con Bruxelles è non solo necessario ma addirittura indispensabile per la crescita e lo sviluppo dei nostri territori. Abbiamo bisogno, oggi che la crisi economica sembra affievolirsi, di evitare che i fondi europei destinati alla Regioni restino inutilizzati o, peggio ancora, vadano a disperdersi in mille rivoli, senza un disegno strategico chiaro e ben definito”.

Lo ha detto Aldo Patriciello, europarlamentare molisano e membro del Partito Popolare Europeo, rivolgendosi alla delegazione molisana composta da amministratori e imprenditori del territorio in visita al Parlamento europeo di Bruxelles. Un viaggio istituzionale con l’obiettivo di accorciare la distanza tra cittadini e istituzioni europee: incontri con funzionari della Commissione e approfondimenti tematici per far comprendere meglio e di più il funzionamento dell’Eurocamera e le opportunità finanziarie che l’Unione europea mette a disposizione dei suoi cittadini.

“L’Europa non è solo burocrazia e regole – ha detto Patriciello – ma anche e soprattutto opportunità e risorse. Programmi europei come Horizon, Cosme e Europa creativa, solo per citarne alcuni, possono essere strumenti fondamentali per aumentare la competitività di Comuni e imprese. Un Molise più dinamico e integrato con l’Europa – ha spiegato l’eurodeputato azzurro –  è un Molise che funziona meglio, che ha il coraggio di guardare con fiducia al futuro. Da questo punto vista è fondamentale, per chi ricopre ruoli istituzionali e per chi fa impresa, conoscere a fondo il funzionamento ed i meccanismi che regolano i bandi europei. Occorre dunque maggiore integrazione ma anche un più forte e convinto spirito europeista.  L’Unione Europea  – ha concluso Patriciello –  non può essere vista solo come un bancomat da usare a seconda delle necessità del momento: dobbiamo imparare a considerarla come la cornice in cui disegnare il futuro che immaginiamo per i nostri territori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: