ISERNIA – Auditorium, presentata la nuova stagione teatrale

Presentazione calendario teatrale isernia
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

AUDITORIUM – È stato presentato oggi pomeriggio, nella sala consiliare del comune di Isernia, il cartellone teatrale dell’Auditorium Unità d’Italia.

Un lavoro di sinergia tra la Regione, la Fondazione Molise Cultura, la Pro Loco e il Comune di Isernia con la compagnia stabile molisana. Presenti all’incontro la dottoressa Presutti e Carlo Veneziale, rispettivamente per la fondazione Molise Cultura e la regione. Ha fatto gli onori di casa l’assessore alla cultura Eugenio Kniahynicki che insieme al presidente della Proloco Michele Freda ha illustrato l’operato di queste ultime settimane. L’assessore non manca di sottolineare come quest’anno si voglia dare un colpo di spugna al fallimento della passata stagione, ricca di imprevisti e errori che di certo non sono passati inosservati alla popolazione. L’impegno dunque da parte dell’amministrazione della Pro Loco pare esserci per il teatro che in Molise può vantare più posti, ben 680. Si aspetta quindi la risposta e la partecipazione dei cittadini.

Sono otto in tutto gli spettacoli annunciati che copriranno il periodo invernale e primaverile. Si parte dall’undici febbraio con il nome più altisonante, ovvero il ritorno a Isernia di Massimo Ranieri con ‘Sogno e son desto’. Sempre nel mese di febbraio andrà in scena la ‘Vedova allegra’ di Umberto Scida. A Marzo è previsto per il giorno 2 il musical ‘Elvis’ sulla celebre figura di Elvis Priestley, ‘La divina commediola’ con Giobbe Covatta il 17 e ‘Cara professoressa’ il 25 con Crescenza Guarnieri. Si arriva ad aprile con ‘Paradossi e parastinchi’ di Nuzzo di Base e ‘Tutte a casa’ di Paola Gassman, rispettivamente il 14 e il 27 aprile. Si chiude il 4 maggio con il ‘Petit Circus Napolitaine’. Sono previste anche due matinée per i ragazzi delle scuole. Gli spettacoli, ci tengono a precisare gli organizzatori andranno in scena sempre nel fine settimana.

Una proposta senza dubbio di un certo livello per la quale sono stati investiti ben 70 mila euro dalla Fondazione, 15 mila dal Comune di Isernia e 25 mila direttamente dalla Pro loco pentra.

L’auditorium quindi torna ad aprire le porte al grande pubblico che potrà usufruire di un abbonamento accessibile con prezzi popolari. Sarà possibile acquistare e avere informazioni sui biglietti presso il Museo civico in piazza Celestino V a Isernia e sul sito dell’Auditorium.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: