BASKET – Magnolia, in cerca di continuità sul parquet dell’Alghero

sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – Sono in cerca di continuità le ragazze della Magnolia che sperano di ottenere un altro successo dopo quello della scorsa partita con il Cagliari.

Per il quintetto campobassano la sfida sul parquet di Alghero, fanalino di coda del campionato, sembrerebbe più facile di quello che è in realtà. “Vogliamo proseguire sulle tracce del confronto con Cagliari – spiega coach Sabatelli – anche se siamo pienamente consapevoli che si tratta di un match con alle spalle tante insidie. In un confronto come quello con le isolane siamo noi ad avere tutto da perdere, mentre loro, per certi versi, potranno giocare con minore pressione. La gara dovrà essere vinta di testa prima ancora che da un punto di vista tecnico-tattico. Le sfide con le formazioni nelle ultime posizioni del ranking sono di per sé stesse insidiose, tanto più considerando anche le qualità della nostra avversaria”.

Dalla sua, infatti, l’Alghero – a dispetto dell’unico referto rosa conquistato sinora – può contare su un roster con all’interno l’ala protagonista con le nazionali junior azzurre Arianna Beretta, la guardia bulgara Veronika Dzhikova e le interne Diarra Sow ed Alexandra Petrova.

La settimana di avvicinamento al match in terra isolana ha, però, regalato alle magnolie il rientro col gruppo dell’ala-pivot Lucia Di Costanzo. Di fatto, così, ad Alghero le rossoblù potranno avere a regime tutte le proprie rotazioni.

“L’importante sarà riuscire a dare il massimo – discetta coach Sabatelli – per chiudere bene questa fase. Senz’altro il calendario, complice il rinvio del prossimo match con Bologna figlio delle qualificazioni agli Europei, non ci consente di avere una certa continuità di gioco, ma sarà un’occasione per avere più tempo a disposizione per preparare la trasferta in casa dell’Empoli. Ora, però, tutte le attenzioni vanno proiettate sull’Alghero”.

“L’Algero già all’andata ci ha posto di fronte a più di una problematica – conclude il coach rossoblù – del resto sono una formazione di qualità, che però, sinora, ha evidenziato degli alti e bassi con delle pause che alla fine hanno influito su quella che è la classifica attuale. Dovremo essere ben presenti sin dalla palla a due cercando di giocare di squadra, come ci è riuscito contro Cagliari, cercando di mandare più di una giocatrice in doppia cifra. Inoltre, in virtù di quello che è stato il confronto d’andata, fondamentale sarà anche prestare particolare attenzione sotto canestro e cercare di avere il controllo dei rimbalzi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: