ISERNIA – Incontri legali di Arci Immigrazione, “il richiedente asilo”

incontri legali immigrazione
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

IMMIGRAZIONE – Secondo incontro legale organizzato da Arci Immigrazione, lunedì 5 febbraio, a partire dalle ore 15, presso l’ex Lavatoio di Isernia, Spazio Comune Ru Puzz.

Argomento centrale sarà il “il richiedente asilo”, cosa si intende esattamente, quali sono i requisiti per ottenere una protezione internazionale e quali sono i diritti e i doveri stabiliti dalla legge. Continua, dunque, il ciclo di incontri tenuti da avvocati specializzati in materia di immigrazione durante i quali verranno analizzati temi cruciali, dai diritti e doveri dell’accoglienza al sistema scuola-lavoro in Italia. Un progetto che ha l’obiettivo di informare, principalmente rivolto ai migranti, ma anche un prezioso contributo per gli operatori del settore. Un’occasione di approfondimento attendibile e non fazioso per i cittadini interessati al tema, in barba a facili strumentalizzazioni politiche e a pericolosi allarmismi sociali, dettati perlopiù dalla mancanza di informazione.

Gli incontri si terranno in tre lingue (italiano, inglese e francese) e in una forma chiara e accessibile per dare a tutti la possibilità di intervenire e porre domande sui temi trattati, per allargare lo sguardo di insieme su un fenomeno di assoluta rilevanza.

Per ulteriori informazioni, consultate la pagina Facebook dell’evento, che verrà periodicamente aggiornata con il calendario dei singoli incontri: www.facebook.com/events/157492565030408/.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: