TELEREGIONE E PRIMO PIANO MOLISE – Attacco hacker, solidarietà dalle Istituzioni

primo piano molise
franchitti interiors
5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Panificio Di Mambro Venafro

CAMPOBASSO – L’attacco ai sistemi informatici di Teleregione e Primo Piano Molise hanno suscitato la solidarietà di molti del settore e del mondo istituzionale.

Il Governatore Frattura così si è espresso.

“I sistemi informatici di Primo Piano Molise e di Teleregione sono stati violati attraverso un attacco hacker che ha causato ingenti danni. Esprimiamo solidarietà alle redazioni del quotidiano e dell’emittente televisiva colpite da un gesto odioso che rappresenta senza mezzi termini anche un attacco alla libertà di stampa. Ci auguriamo che la Polizia Postale faccia presto chiarezza sull’accaduto individuando i responsabili che, è bene ricordarlo, non sono buontemponi della rete ma veri e propri criminali: non è accettabile che il lavoro dei giornalisti, o di qualsiasi altra categoria, possa essere saccheggiato da pirati del web. Un gesto, quello di queste ore, che è ancora più grave se consideriamo il periodo delicatissimo della campagna elettorale nel quale è avvenuto. Al gruppo editoriale colpito l’invito ad andare avanti e a non farsi intimorire dall’accaduto”.

Mario Pietracupa candidato per il centrodestra alla Camera dei deputati.

“Brutto momento per il nostro Molise. Minare la libertà di stampa significa mettere a rischio uno dei pilastri fondamentali della nostra democrazia. Esprimo piena e totale solidarietà alle redazioni di Primo Piano Molise e Teleregione per il vile attacco hacker subito in queste ore. L’importanza della libertà di stampa non può essere messa in discussione da nessuno – ha aggiunto Pietracupa – dunque sento di testimoniare la mia vicinanza per lo spiacevole episodio accaduto, oggetto di indagine della polizia postale. Al direttore, ai giornalisti tutti e all’editore va la mia totale solidarietà”.

L’on. Laura Vennittelli.

“Un grave attacco all’informazione, al pluralismo e alla democrazia è stato compiuto nelle ore scorse a danno del gruppo editoriale di Primo Piano Molise e Teleregione. In un periodo delicato come quello che stiamo vivendo, sia socialmente che politicamente, dove l’opinione pubblica deve essere al centro di tutto, non possiamo che esprimere profondo sconcerto per l’accaduto, asseverando moti di solidarietà sia nei confronti di giornalisti e tecnici, che della proprietà e fino ai lettori. Tutte queste componenti sono state danneggiate da un atto vile, che mina la libertà di stampa, uno degli assunti più importanti del nostro ordinamento giuridico”. E’ quanto dichiara l’onorevole Laura Venittelli sull’increscioso e criminale gesto compiuto dai pirati informatici a danno di Primo Piano Molise e Teleregione.”

Il sindaco di Campobasso Antonio Battista

“Piena solidarietà alle redazioni di Primo Piano Molise e Teleregione i cui sistemi informatici sono stati attaccati dagli hacker. Esprimo la mia vicinanza ai giornalisti e a tutti gli operatori, in servizio presso la cittadella dell’informazione della famiglia Ricci, che svolgono con dedizione e senso di responsabilità il delicatissimo e sempre più complicato lavoro di raccontare la realtà che ci circonda. Spero che i responsabili di questo inqualificabile gesto vengano individuati al più presto.”

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MESSAGGIO ELETTORALE »

Carmine Amoroso

PUBBLICITA’ »

pubblicità »

open day colacem

Scarica l’App Molise Network »

Carmine Amoroso
error: Content is protected !!