CRONACA – Scinocca di Bojano torna libero

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica
Boschi e giardini di Emanuele Grande

BOJANO – E’ tornato in libertà Carlo Scinocca, imprenditore bojanese nel settore degli autotrasporti, finito ai domiciliari lo scorso 30 gennaio con l’accusa di presunti riciclaggio e di alcuni reati fiscali nell’ambito dell’operazione ‘Jolly’ della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma.

La decisione è stata presa dal Tribunale del Riesame di Roma che ha accolto la tesi difensiva degli avvocati di Isernia Angelo e Sandro Cutone i quali hanno dimostrato l’estraneità ai fatti imputati al loro assistito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
fabrizio siravo assicurazioni
Edilnuova Pozzilli
error: