FINANZIAMENTO – A Riccia 750 mila euro per un nuovo impianto sportivo polifunzionale

scuole riccia
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

RICCIA – Finanziamento  di 750.000 euro per la riqualificazione di Colle della Macchia e la sua riconversione in un complesso sportivo multifunzionale a Riccia.

Questo significa, come spiega il sindaco cittadina fortorina, che il progetto della “Collina del Benessere” diventerà realtà. Il nuovo impianto offrirà spazi di attività sportiva destinati al gioco delle bocce e del tennistavolo, oltre ad un corpo di fabbrica che ospiterà al suo interno tutte le funzioni di servizio e supporto alla pratica dell’attività sportiva (spogliatoi, servizi igienici, locali tecnici, depositi, area bar ristoro).

Sarà inoltre realizzato anche un percorso vita attrezzato, destinato alla pratica di attività fisico-sportive, con finalità ludico-ricreative e di benessere fisico o di attività terapeutica o riabilitativa, a completamento dell’offerta turistica tematica relativa al progetto “Riccia: il Borgo del Benessere”.

“Ma prima di arrivare a questo importante risultato –  spiega Micaela Fanelli –  abbiamo dovuto valutare la fattibilità di un’opera pubblica ancora più sentita dai nostri cittadini, quella di una piscina comunale coperta, da sempre e da più parti richiesta. Meglio una piscina o un impianto sportivo polifunzionale? Per mesi ci siamo posti questa domanda, ben consapevoli dei desideri dei nostri cittadini, decisamente più favorevoli alla costruzione della prima”.

La Fanelli spiega l’iter tecnico i sondaggi popolari e le valutazioni della gente in merito al progetto così deciso

“Avremmo potuto illuderli, avremmo potuto sprecare tempo e risorse. Avremmo addirittura potuto iniziare i lavori, senza sapere se sarebbero mai terminati. E alla necessità di una seria valutazione delle condizioni di contesto, abbiamo dovuto affiancare un grande coraggio. Quello di dire ai nostri cittadini: “Ci dispiace, ma non ci sono le condizioni per realizzare la piscina”. Spiegando loro il percorso compiuto dall’Amministrazione per arrivare a questa decisione, non certo popolare, ma l’unica percorribile per non sciupare finanziamenti e per evitare di erigere una cattedrale nel deserto. Abbiamo commissionato studi di fattibilità: per costruirla non sarebbero stati sufficienti 3 milioni di euro. Ma soprattutto non abbiamo trovato un solo imprenditore disposto ad accollarsi la gestione. Perché, carte alla mano, non ci sarebbe un bacino d’utenza in grado di garantire nemmeno le spese ordinarie. E allora, esponendo pubblicamente i motivi, abbiamo scelto di puntare su un altro importante progetto, quello della riqualificazione di Colle della Macchia e sull’impianto sportivo polifunzionale, che come punta di diamante vedrà la realizzazione di un modernissimo campo di bocce. Anche questa una decisione assunta leggendo la realtà: a Riccia l’Associazione bocciofila conta diverse centinaia di iscritti, cui si aggiungono tanti altri praticanti di questa ed altre discipline sportive, che con il nuovo impianto potranno avere a disposizione spazi moderni e attrezzati, fruibili in ogni stagione ed in ogni età della vita, dai bambini agli anziani. È stato inoltre progettato per inserirsi e arricchire l’offerta del nostro Borgo del Benessere, il percorso che abbiamo deciso di intraprendere come comunità, esempio in tutta Italia di un paese a misura della terza età e del “turismo lento”, che crea lavoro per i giovani impegnati nell’assistenza e nell’accoglienza diffusa. Oggi siamo felici per aver ottenuto questo importante finanziamento dalla Regione Molise, che premia i nostri sforzi e assicura più servizi ai cittadini. E con consapevolezza, capacità e coraggio affronteremo il futuro, nell’unico interesse dei territori e delle persone”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
pasticceria Di Caprio
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: