MANIFESTAZIONE – “Mai più fascismi mai più razzismi”, il discorso del presidente Pertini

Smaltimenti Sud
Boschi e giardini di Emanuele Grande
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – In occasione della manifestazione nazionale del 24 febbraio “MAI PIU’ FASCISMI – MAI PIU’ RAZZISMI”  l’Anpi Molise ha ritenuto utile riprendere e diffondere il discorso pronunciato dal Presidente Sandro Pertini il 28 giugno del 1960 a Genova sul rapporto tra “Istituzioni, Autorità Pubbliche, Neo-fascisti e Antifascisti” inviato all’Associazione dallo storico Fabrizio Nocera impegnato in attività di ricerca presso la Cattedra di Storia Contemporanea presso l’Università degli Studi del Molise.

“Non vogliamo aggiungere nulla alle riflessioni del documento -puntualizza l’Anpi – che riteniamo di stringente attualità visto che sempre più spesso ci si ritrova con movimenti e formazioni neofasciste che fanno attività di proselitismo politico, si presentano con i propri simboli alle competizioni elettorali, e promuovono manifestazioni di piazza ed eventi, pubblicazioni e materiali chiaramente ispirati all’ideologia fascista, nel mentre un’indifferenza sempre più diffusa alimentata da superficialità, insensibilità e approssimazioni circonda i valori della Costituzione nati dalla Resistenza Antifascista.

Alcuni storici ammoniscono i partiti liberali e le formazioni democratiche per aver sottovalutato nel 1919, tra i primi episodi di squadrismo, l’assalto e la distruzione della Camera del Lavoro di Milano, rimproverando ex-post a chi si ispirava alla democrazia ,che il fascismo si fondava sulla negazione della libertà, sulle violenze, sulla discriminazione e sull’arbitrio.

Come ebbe a dire, inascoltato, Giacomo Matteotti, “Il fascismo è un crimine, non un’opinione”. Questo convincimento, nel corso del tempo, si è sbiadito a tal punto da porci al cospetto del paradossale parallelismo tra antifascisti e neofascisti, valutando le due parti, come se fossero interscambiabili o da porre in relazione per valori, proposte, ideali e attività.

Come evidenziava con l’arguzia e la profondità di analisi, che lo caratterizzava, il Presidente Sandro Pertini già nel 1960, nel suo discorso di Genova, se le Istituzioni non si fondano sui valori della Costituzione e dell’Antifascismo, applicando le leggi e vietando la ricostituzione, sotto mentite spoglie, del Partito Nazionale Fascista, l’Italia rischia di scivolare progressivamente verso il baratro così come è accaduto in altri Stati Europei, ma con la differenza, non di poco conto, che il fascismo è nato in Italia e dal nostro Paese si è diffuso in Germania, Spagna e in troppi luoghi del Mondo, provando lutti, stermini, guerre e persecuzioni infamanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

Colacem Sesto Campano
momà

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
Agrifer Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
error: