ISERNIA – Antifurto satellitare fa scattare l’inseguimento ma si tratta di un falso allarme

franchitti interiors
Pubblicità Molise Network
Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CRONACA – Errata segnalazione da parte di una società che gestisce antifurti satellitari che ha richiesto l’intervento alla Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Isernia per il furto di un’autovettura.

La pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile è intervenuta tempestivamente nel centro del capoluogo pentro, inseguendo a sirene spiegate l’Infiniti Q3 rubato. Dopo aver bloccato l’auto e la persona che era alla guida, però, i militari hanno scoperto che il veicolo apparteneva in realtà ad una società di noleggio e l’inseguimento è stato solo frutto di un’errata segnalazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: