POLITICA – Antonio Di Pietro per le Regionali suggerisce come “ripescare” Di Giacomo

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – E ora ne raccogliamo un’altra. Che da stamane fa il giro dell’arena politica locale.

Antonio Di Pietro dopo la creazione di un simbolo a lui intestato poi cambiato nel suo obiettivo politico più di servizio che personale non si fermerebbe qui. Se ne aggiunge un’altra. Stuzzicato nell’orgoglio ne viene fuori la tenacia a non demordere e la caparbietà a pensare di unire tutte le forze in campo e a fare tabula rasa di capi e capetti e quell’eterno litigio che spinge da sempre la politica locale condizionandone concretamente le scelte. Rifiutato da Renzi alle Politiche Di Pietro ne ha un’ennesima delle sue. Una larga coalizione al di sopra delle parti condotta e guidata dal presidente del Tribunale di Isernia Enzo Di Giacomo che qualche giorno fa ha detto no alla candidatura a presidente della Regione, un rifiuto motivato da un clima troppo ostile e quindi di dissidio tra alcuni movimenti del centrodestra e i partiti tradizionali che ne fanno parte. In questo caso, come lui dice, per il bene del Molise farebbe un passo di lato ricordando ancora come certe fratture sono ancora molto larghe all’interno del Pd se è vero come è vero che una sua lettera al partito non abbia ricevuto alcuna risposta. Un progetto che ci pare, tuttavia, lunare non per il nobilissimo e interessantissimo obiettivo che possa cogliere o generare un’idea così che sarebbe una soluzione totalitaria ma inoppugnabile dal punto di vista pratico, ma per la scomparsa di colpo di un esercito di aspiranti velleitari e presunti condottieri che dovrebbero sparire dalla scena tra quelli che in questo momento tirano il freno a mano o credono che ancora si possa arrivare a fantascientifiche conclusioni per la composizione delle prime file delle Regionali. Con il risultato di trovarsi ancora più divisi di prima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: