ANCE MOLISE – Galasso: “Più investimenti e meno burocrazia per rilanciare l’edilizia”

DR F35 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro

ISERNIA – Il Presidente dell’Ance Molise, Cosmo Galasso, ha commentato i dati dell’Osservatorio congiunturale sull’industria delle costruzioni presentato dall’Ance.

“A parole siamo tutti d’accordo – afferma Galasso – concordiamo tutti nel ritenere l’edilizia il volano dell’economia ma, di fatto, il livello di attenzione nei nostri confronti è molto scarso. Il timore delle imprese edili è che anche per il 2018 tutto resti bloccato, aggravando la crisi del settore. Basti pensare che dal 2008 il comparto delle costruzioni ha perso circa 600.000 lavoratori”.

A preoccupare maggiormente sono la crisi delle opere pubbliche ed il ritardo nei pagamenti.

“Nonostante siano aumentati gli stanziamenti per i lavori pubblici – prosegue – questi non riescono a trasformarsi in cantieri, bloccati dalla burocrazia, una dei mali maggiori per le imprese del settore, e dal Codice degli appalti, una vera e propria iattura per le aziende di costruzione. Gravissima anche la situazione del ritardo nei pagamenti: in media, le imprese che realizzano lavori pubblici vengono pagate con oltre cinque mesi di ritardo; ancora peggiore la situazione in Molise con riferimento ai lavori della ricostruzione, in cui si registrano ritardi di oltre un anno”.

Gli investimenti nella nuova edilizia residenziale sono calati dello 0,7% in termini reali rispetto al 2016. Particolarmente grave la situazione del rapporto con le banche: i finanziamenti erogati per investimenti in costruzioni sono diminuiti di circa il 70%, provocando, di fatto, il fermo del mercato.

“Siamo sempre stati disponibili a dialogare con le Pubbliche Amministrazioni e con la Regione in particolare – conclude Galasso – ma ora non possiamo più aspettare: abbiamo già approntato un elenco di problemi prioritari da recare all’attenzione delle forze politiche che si confronteranno nel dibattito elettorale regionale, proponendo le nostre soluzioni per il rilancio del settore, con i relativi tempi di attuazione. Dalla politica ci aspettiamo risposte immediate, serie e responsabili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
panettone di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem
Futuro Molise
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: