VOLLEY – Ai preliminari Universitari esce seccamente sconfitto il Cus Molise

Pubblicità Molise Network
Black&berries Venafro
franchitti interiors
Assicurazioni Fabrizio Siravo

UNIVERSITARI   VOLLEY

CUS MOLISE    0    CUS MODENA    3

(18-25; 13-25; 13-25)

Cus Molise: Gala 4, Sulmona 6, Paesano 3, Fuschetto 5, Mignone (L), Falcone, De Tora 2, Cassella. All. Niro.

Cus Modena: Morrone 8, Caffagni, Carretti 7, Cornelio 9, Febbo, Iaia, Montorsi 4, Porta 15, Pramarzoni 14. All. Parisi.

Arbitri: Potente e Marino di Campobasso.

Durata set: 17’ 25’ 32’.

CAMPOBASSO – Esce sconfitta dalla gara contro il Cus Modena valida per le fasi preliminari dei Cnu, la selezione di volley maschile del Cus Molise. Al Palaunimol la squadra guidata da Gennaro Niro ci ha messo cuore e impegno senza però riuscire ad arginare la grande qualità degli avversari. La vittoria degli ospiti non è stata mai in discussione con i padroni di casa che hanno giocato al massimo delle possibilità pagando anche la minore esperienza e qualche assenza. Il Cus Modena, dal canto suo, ha mostrato tutta la sua esperienza e la grande qualità dei singoli con Porta e Pramarzoni che si sono dimostrati giocatori di grandissimo valore. Al di là del risultato finale, Fuschetto e compagni sono usciti dal campo consapevoli di aver dato tutto.

Nel primo set il Cus Molise tiene bene in avvio (7-10). Modena però prende ben presto le misure e allunga in proprio favore 8-17 per poi chiudere il parziale 18-25. Al cambio di campo la selezione di Parisi continua a spingere sull’acceleratore e va subito 1-4 e poi 4-8. I padroni di casa non ci stanno e reagiscono alla grande facendosi sotto 7-8. Il set sembra essere in equilibrio, Modena prova un nuovo allungo attaccando benissimo (8-12) ma il Cus Molise non lascia scappare gli avversari. Con una buona difesa e le soluzioni giuste in attacco, i ragazzi di Niro rientrano per la seconda volta sull’11-12. E’ l’esperienza a fare la differenza nei momenti caldi del parziale con il Cus Modena che si porta sul 12-16. Con questa accelerata Modena taglia di fatto le gambe ai locali. Il Cus Molise, infatti, non riesce più a recuperare i quattro punti di svantaggio. Il divario aumenta con gli ospiti che vanno anche a più sei (12-18) e poi a più otto (12-20). Il set termina in favore di Modena 13-25. Nell’ultima frazione di gara dopo il più tre del Cus Modena (4-7), i locali provano a rientrare come fatto nel parziale precedente ma non riescono nell’impresa. I ragazzi di coach Parisi mantengono sempre un buon margine di vantaggio (prima 6-11, poi 8-15 e 12-19). Dopo 32’ di gioco termina anche il terzo parziale (13-25) che consegna il successo al Cus Modena.

“La differenza tra noi e loro si è vista – argomenta il coach del Cus Molise Niro – avevamo anche diverse assenze che ci hanno costretto a schierare giocatori fuori ruolo. Al completo non sarebbe probabilmente cambiato molto sotto il profilo del risultato ma avremmo avuto più rotazioni. I ragazzi comunque si sono impegnati al massimo e contro una signora squadra come quella affrontata oggi sarebbe stato difficilissimo per chiunque fare risultato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: