ISERNIA – Rifiuti, prime multe

vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

RIFIUTI – Rispettare le regole per un corretto conferimento dei rifiuti significa contribuire a migliorare la filiera del riciclo e del riuso, con benefici per l’ambiente, le persone e l’economia.

Ma anche mettersi al riparo da multe salate che, puntualmente, arrivano.

In questi giorni, i Carabinieri-Forestali di Isernia stanno notificando le sanzioni amministrative per chi ha violato le regole, abbandonando l’immondizia in modo incivile e in luoghi dove non è consentito. Utilizzando le documentazioni fotografiche, sono già stati individuati non pochi trasgressori.

«Come ho più volte affermato – ha dichiarato l’assessore comunale all’ambiente Domenico Chiacchiari – i controlli vengono regolarmente eseguiti. Gli uomini dei Carabinieri-Forestale, attraverso le immagini catturate con le fototrappole a sensori, hanno accertato diverse violazioni. A scopo preventivo, ho ripetuto per mesi che si sarebbe proceduto a sanzionare i trasgressori, ma non tutti hanno inteso ascoltare gli avvertimenti. Spiace per coloro che sono stati multati, soprattutto in un periodo di recessione economica; però non farlo sarebbe stato ingiusto verso quei cittadini che rispettano le regole».

Le zone in cui avvengono maggiormente gli abbandoni di rifiuti sono quelle periferiche. Si lasciano materiali d’ogni genere, lontano dai contenitori e dalle aree destinate al conferimento. Le multe possono variare da 50 a 300 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: