CRONACA – Scoperte discariche abusive, persone in via di identificazione

carabinieri Larino
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

SANTA CROCE DI MAGLIANO/GUARDIALFIERA – Continua il lavoro dei Carabinieri della Compagnia di Larino, volto alla vigilanza e al controllo del territorio al fine di contrastare, tra le altre illegalità diffuse, anche l’illecito abbandono dei rifiuti speciali.

A tal proposito i Carabinieri della stazione di Santa Croce di Magliano hanno individuato due aree in contrada “colle Consumo”; mentre quelli di Guardialfiera ne hanno individuata una sotto il viadotto “Cascina”, dove erano stati lasciati da persone, in via di identificazione, cumuli di rifiuti consistenti in materiale ferroso, plastica, pneumatici, mobili, calcinacci e altri di varia natura.

I militari hanno provveduto a segnalare la situazione ai Sindaci dei Comuni interessati, i quali provvederanno ad incaricare una ditta specializzata per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti e per il ripristino dello stato dei luoghi.

Le attività di controllo proseguiranno per identificare le persone che abbandonano i rifiuti e procedere nei loro confronti in base alla normativa vigente che punisce con sanzioni amministrative e penali (a secondo della gravità del fatto) gli autori di tali illeciti comportamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: