CALCIO – Rossoblù contro il San Marino alla ricerca disperata dei play off

calcio campobasso
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Inizia domenica pomeriggio la lunga cavalcata che porterà il Campobasso ad affrontare un fine Marzo ed un Aprile intensissimi con gare ravvicinate quasi ogni tre giorni.

L’obiettivo, rimarcato proprio durante la settimana che sta per concludersi, è dare tutto per cercare di recuperare una posizione playoff che francamente ad oggi appare molto improbabile. L’allenatore Foglia Manzillo dovrà essere molto bravo a motivare ed alternare i suoi uomini in rosa vista la quantità di impegni difficili e ravvicinati. Per fortuna del mister rossoblù giungono buone nuove dagli spogliatoi con giocatori importanti disponibili per questo rush finale. I due ritorni più importanti sono senza ombra di dubbio quelli di Capozzi e Varsi che hanno scontato le tre giornate di squalifiche comminate per la indecorosa rissa nel finale del derby con l’Olympia Agnonese. Tra rinvii per neve, per le elezioni e per il torneo di Viareggio il Campobasso ha giocato solo una partita a marzo e queste assenze sono durate quindi più del previsto. Ora l’unico assente certo sarà il portiere  Landi che comunque avrebbe dovuto lasciare il posto al suo più giovane collega Riccio per la regola degli under. Foglia Manzillo infatti aveva già fatto sapere che avrebbe impiegato maggiormente il giovane portiere della juniores per poter schierare in campo un uomo in più d’esperienza che sarà proprio il rientrante Varsi che però ancora non sa se verrà impiegato tra i tre di centrocampo oppure a sostegno dell’unica punta Balistreri che deve assolutamente sbloccarsi su azione. Tutto dipenderà dalla scelta che verrà effettuata all’ultimo momento su Augustus Kargbo. Il giovane attaccante della Sierra Leone è stato impiegato al Torneo di Viareggio dove ha suscitato un ottima impressione offrendo ottime prestazioni ed andando anche in rete. Purtroppo però non ha potuto essere presente nel match più importante della Rappresentativa della Serie D contro la Juventus. Il solito problema muscolare ne ha infatti sconsigliato l’utilizzo. Kargbo è già rientrato da un paio di giorni a Campobasso ed ha già iniziato le terapie riabilitative ma la scelta se impiegarlo dal primo minuto oppure a partita in corso verrà fatta solo nell’immediatezza del match con il San Marino che è un vero e proprio scontro diretto. Del resto, da qui alla fine del torneo i lupi dovranno affrontare praticamente quasi tutte le formazioni che li precedono in classifica. Impegni decisamente probanti ma che sono anche un’opportunità per recuperare punti in classifica. La società ci crede. Ora dovremo vedere se anche la squadra è sulla stessa lunghezza d’onda. Solo qualche risultato positivo consecutivo potrà far riportare un po’ di gente allo stadio. Il senso di scollamento infatti tra ambiente e squadra è ormai evidente da mesi. La piazza campobassana appare rassegnata. Tocca ai ragazzi di Foglia Manzillo far ricredere i tifosi passo dopo passo. Vittoria dopo vittoria. Primo appuntamento il San Marino a Selva Piana con calcio d’inizio ore 15. Il resto si vedrà.

G.C.M

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: