CALCIO a 5 – Chaminade travolgente fuori casa a Ruvo, ora è nei play off

chaminade campobasso
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
DR F35 Promozione

FUTSAL RUVO – CHAMINADE CAMPOBASSO 0 – 5

FUTSAL RUVO: De Vanna, Amoruso, Paparella, Campanale D., Ciliberti, Guastamacchia, Campanale M., Torres Ponce, Mastrorilli, Iglesias Ballestreros, Leon Davila, De Venuto. All.: Piacenza.

CHAMINADE CAMPOBASSO: Ruscica, Gonzalez Alonzo, Cavaliere, Caruso, Al Assuad, Pizzuto Fr., La Bella, Nardolillo, Cancio Rodriguez, Petrella, Oriente, Di Camillo. All.: Pizzuto P.

ARBITRI: Salerno (Torre Annunziata) e Romano (Nola).

CRONOMETRISTA: Valentini (Bari).

RETI: 1’43” Oriente, 7’26” Gonzalez Alonzo, 32’02” (rig.) e 37’31” Caruso, 38’49” Nardolillo.

NOTE: espulso al 36’28”, nel Futsal Ruvo, Amoruso per somma di ammonizioni. Ammoniti Leon Davila, Paparella e Torres Ponce (FR). Tiri liberi: Futsal Ruvo 0/0; Chaminade 0/1.

La Chaminade Campobasso espugna nettamente il parquet del Futsal Ruvo e guadagna uno storico accesso ai playoff del campionato di serie B. È il punto più in alto mai toccato dal club rossoblù, che appena un anno fa ottenne la salvezza tramite i playout. Quest’anno è stata quasi una cavalcata quella della Chaminade Campobasso, che a Ruvo ha ottenuto la dodicesima vittoria stagionale.

Partita mai in discussione per la squadra di coach Paolo Pizzuto, che chiude il primo tempo sul doppio vantaggio, grazie alle reti di Oriente dopo due giri di lancette e Pablo al 7′.

La gara è un monologo dei molisani. Protagonista del match è l’estremo difensore pugliese, che para anche l’impossibile.

La ripresa si svolge sulla falsariga della prima frazione di gioco: molisani sempre in avanti, Ruvo che si difende a denti stretti.

La doppietta di Caruso dopo la mezz’ora chiude di fatto l’incontro, prima del pokerissimo ad opera di Nardolillo.

Un’ottima prestazione per la Chaminade Campobasso, alla terza vittoria consecutiva, la seconda di fila lontano dal pubblico amico.

Quarta posizione finale assicurata per la Chaminade Campobasso, che contrapporrà i molisani nel doppio confronto dei playoff (21 e 28 aprile) contro gli abruzzesi del Sagittario Pratola. Ma prima della rassegna post-season c’è ancora da giocare l’ultima partita, che si preannuncia al calda e al cardiopalma. Sabato 14 aprile, infatti, ospiti della Chaminade saranno i cugini del Cln Cus Molise, che, per evitare calcoli, devono vincere contro i rossoblù per assicurarsi la quinta posizione, che anche per il Cus significherebbe la qualificazione ai playoff.

La Chaminade Campobasso, da par sua, vuol chiudere in bellezza una stagione già molto positiva, anche considerando il raggiungimento degli Ottavi di Finale della Coppa della Divisione.

Il derby del ‘PalaSelvaPiana’, utile per completare la griglia playoff, sarà l’ennesima gara stagionale di particolare interesse per il pubblico pronto a offrire un colpo d’occhio d’eccezione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
Maison Du Café Venafro
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: