CRONACA – Scoppia un incendio nel milanese, perde la vita un vigile del fuoco molisano

Blackberries Venafro
franchitti interiors
Panificio Di Mambro Venafro
5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CERCEPICCOLA – Stava spegnendo un incendio scoppiato nel capannone di una ditta di detersivi a San Donato Milanese, quando il crollo del tetto lo ha schiacciato.

Perde la vita Pinuccio La Vigna, 49enne originario di Cercepiccola ma da anni residente a Pieve Emanuele, in Lombardia. Vigile del fuoco volontario intervenuto ieri con i suoi colleghi per domare le fiamme nel deposito della Rykem, nell’hinterland milanese. Erano circa le ore 21 quando è divampato il rogo nell’azienda di via Marcona, alle 23 il tetto è collassato a causa del troppo calore travolgendo Pinuccio.

“Eravamo nelle fasi iniziali – ha spiegato Mario Abate, vicecomandante dei Vigili del Fuoco di Milano – tre o quattro ragazzi si erano posizionati a ridosso del portone principale e stavano predisponendo le lance, quando si è sentito un rumore sordo e si è staccata una trave dal tetto del fabbricato”.

“Erano all’esterno del capannone – ha proseguito Abate – alcuni hanno indietreggiato e pensavano di essere tutti in salvo e invece così non era”.

Inutili i soccorsi dei suoi compagni e degli operatori del 118, per il vigile del fuoco molisano non c’è stato nulla da fare.

Una tragedia che ha sconvolto tutti, i suoi colleghi, l’intero Molise e la comunità di Cercepiccola dove il padre e la sorella di Pinuccio risiedono e dove il vigile amava tornare ogni volta che ne aveva l’occasione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

Colacem
error: Content is protected !!