VENAFRO – “Libri e dintorni”, domani la seconda edizione. Previsti 11 appuntamenti

libri e dintorni
5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Panificio Di Mambro Venafro
Blackberries Venafro

EVENTO – Parte domani, domenica 15 aprile, la seconda edizione di “Libri e dintorni”, manifestazione organizzata dal Comune di Venafro in collaborazione con le scuole e alcune associazioni culturali locali.

Quest’anno sono undici gli appuntamenti previsti fino al 31 maggio, uno in più dell’edizione dello scorso anno. La manifestazione, realizzata nell’ambito del “Patto locale per la lettura”, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale e sottoscritto il 29 marzo scorso, aderisce al “Maggio dei libri”.

Domani domenica, come detto, il primo appuntamento con la presentazione dell’ultimo romanzo di Armando Di Lillo, “La gabbia”. Di Lillo, classe ’92, attore, scrittore, sceneggiatore e autore di origini casertane, con quest’opera conferma il suo talento creativo che aveva già espresso con i suoi due precedenti libri, “Quello che non sai” e “La Tua Colpa”. L’evento si terrà presso la sede dell’associazione CTA Musical (che ha curato l’organizzazione), in via Conca Casale, alle ore 16,30.

La seconda edizione di “Libri e dintorni” propone, oltre alle classiche presentazioni di libri, anche incontri con autori nelle scuole su temi importanti come il bullismo, e letture ad alta voce. Si spazierà da temi sociali, quali quelli trattati nel volume curato da Antonio De Lellis “Il muro invisibile” (appuntamento previsto per il 28 aprile), alla storia e alle tradizioni locali, come la presentazione del volume sulla ritualità dei Santi Martiri Nicandro Marciano e Daria realizzato a più mani e che chiuderà il programma della manifestazione (31 maggio), passando per la narrativa “pura” con i romanzi di Di Lillo (domani), Paolo Pecere (18 maggio), Marcello Carlino (27 maggio), e per importanti contributi sul Molise quali il volume “Cammini di uomini, cammini di animali” di Katia Ballacchino e Letizia Bindi (22 maggio) e l’antologia “Cartoline dalla terra che quasi non esiste” (presentazione in anteprima assoluta il 25 maggio) con scritti sulla nostra regione di 36 autori coordinati da Francesco Giampietri (editore Giulio Perrone).

Novità importante sarà la lettura ad alta voce, una delle attività principali previste dal “Patto per la lettura”, che andrà in scena al Liceo Classico “Giordano” il 19 maggio e che porterà al centro dell’attenzione le tracce della città negli scritti degli autori classici.

Le location scelte sono, oltre alla biblioteca comunale (dove lo scorso anno si sono svolti quasi tutti gli eventi), il liceo classico “Giordano”, l’Istituto comprensivo “Pilla” di via Colonia Giulia e, novità importante, la Palazzina Liberty che a breve sarà riaperta.

Hanno collaborato con l’Amministrazione comunale all’organizzazione degli eventi l’ISISS “Giordano”, l’I.C. “Pilla”, le associazioni culturali EtCetera, CTA Musical e Circolo San Nicandro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!