REGIONALI – Carlo Veneziale chiude la campagna elettorale. “Le nostre proposte non spariranno lunedì”

Panificio Di Mambro Venafro
5x1000 Neuromed
franchitti interiors
Assicurazioni Fabrizio Siravo

ISERNIA – Si chiude la campagna elettorale di Carlo Veneziale, candidato alla presidenza della Regione Molise con la coalizione di centrosinistra.

Veneziale ha tenuto l’ultimo comizio nella sua Isernia, nel cuore del centro storico, un ultimo discorso ai suoi cittadini, elettori e sostenitori.

“Passione, entusiasmo e orgoglio sono gli elementi che ci hanno permesso di svolgere questo percorso insieme. – ha detto al pubblico – Un percorso che è iniziato un po’ di tempo fa e si conclude a pochi passi da casa mia e questo mi riempie il cuore di gioia. Un’avventura che abbiamo condiviso nei vicoli dei piccoli comuni, nelle piazze delle città più grandi, nei posti dove abbiamo parlato con i lavoratori. Abbiamo avuto l’occasione di riunire sotto la stessa casa tutto il centrosinistra, questa è una cosa che ci dà la certezza che al di là dell’entusiasmo e delle emozioni abbiamo disegnato un nuovo inizio per il Molise”.

“Siamo stati in cammino per ascoltare per renderci conto e per rendere partecipi i nostri corregionali della prospettiva che abbiamo per i prossimi cinque anni. – ha proseguito il candidato di centrosinistra – Sono più un amico per i molisani che il loro candidato governatore, un amico inteso come quel concittadino al quale sai di poterti rivolgere sempre. I cittadini sceglieranno il candidato che sentiranno più vicino, senza le protezioni romane che lunedì spariranno, quando nessuno si ricorderà che qui ci sarà da governare per cinque anni. Cinque anni per disegnare una prospettiva migliore, affrontando i temi del lavoro, per il quale abbiamo immaginato un patto morale eliminando quella frattura che c’è tra lavoratori e imprese congiungendoli insieme per considerare il sostegno agli investimenti pubblici quale elemento indispensabile perchè questi ricadano sotto forma di occupazione. Disegneremo un modello di sanità di qualità, attraverso investimenti importanti consentendo a tutti di avere un livello di sanità coerente con le proprie esigenze”.

“Durante quello che abbiamo fatto in questo mese ho tratto un’unica grande conclusione – ha detto Veneziale – cioè che è indispensabile proporsi all’elettorato con soluzioni oggettivamente praticabili. Non abbiamo fatto proposte irrealizzabili o punti scritti con un inchiostro che sparirà lunedì”.

“Ho vissuto una consapevolezza e un’emozione che non mi capiterà mai più, – ha concluso – l’ho fatto con la convinzione che il popolo del centrosinistra aveva la necessità di ritrovarsi sotto lo stesso tetto. Con una visione di Molise come un posto che valga la pena vivere e che valga la pena di tornare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MESSAGGIO ELETTORALE »

Carmine Amoroso

PUBBLICITA’ »

pubblicità »

open day colacem

Scarica l’App Molise Network »

Carmine Amoroso
error: Content is protected !!