SINDACALE – Scuola, la Flc Cgil si conferma il primo sindacato in Molise

sindacato scuola
franchitti interiors
Panificio Di Mambro Venafro
5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSO – Nell’elezioni per il rinnovo delle RSU, la FLC CGIL ha ottenuto una netta vittoria nella scuola ed all’Università in regione.

Nella scuola, a scrutinio concluso la FLC CGIL si è confermata il primo sindacato con Il 42% dei consensi.

Nelle 55 istituzioni scolastiche gli aventi diritto erano 6900 ed hanno votato 5400 circa tra docenti ed ATA, il 78% degli aventi diritto. Tutto ciò, a testimonianza della grande partecipazione e dell’importanza che i lavoratori della conoscenza hanno attribuito a tale appuntamento. In alcune scuole erano presenti ben sette liste, di tutti i sindacati, e ciò rende il risultato ancor più significativo.  Di seguito i risultati pervenutici:

Elezioni RSU

SCUOLA

FLC CGIL

 

CISL

 

UIL

 

SNALS

 

GILDA

 

ANIEF

 

RSU 2018 2272  (42%) 455 (8.5%) 1218 (22.6%) 371 (6.9%) 465 (8.6%) 619(11.4%)

Sono stati eletti  71 RSU, mentre tutte le altre organizzazioni sindacali insieme ne hanno elette 99.

“Questi numeri, da soli,- ha puntualizzato Pino La Fratta segretario regionale della Flc Cgil Molise –  danno il senso del consenso ricevuto dalla FLC nel comparto scuola. In alcuni Istituti i risultanti sono stati plebiscitari: 71,7% all’I.O di Santa Croce di Magliano, 70,6 % all’I.C D’Ovidio di Campobasso, 67% all’I.O di Trivento, 66,7% all’I.O di Riccia, 68% all’I.I.S. Pertini, la scuola più grande del Molise, dove la FLC elegge 4 RSU su 6. Anche in tante altre Istituzioni la FLC CGIL elegge due RSU su tre.  E’ un risultato straordinario che premia la coerenza di chi in questi anni è stato in prima linea per contrastare le politiche di impoverimento dei settori della conoscenza.

Siamo intervenuti  continua La Fratta-  nel merito delle questioni, chiedendo di investire nei settori dell’istruzione e della formazione. Abbiamo incalzato la Regione affinché facesse un dimensionamento adeguato ed una legge sull’istruzione in grado di offrire agli studenti molisani una buona scuola pubblica di qualità. Abbiamo contrastato con ogni mezzo le politiche di coloro che vogliono marginalizzare il sistema pubblico d’istruzione, che vogliono mortificare il personale docente ed ATA. Siamo riusciti a sbloccare il contratto nazionaledopo dieci anni, e ciò per noi consente una ripartenza: con il rafforzamento del ruolo della contrattazione d’istituto la presenza di RSU motivate, libere e capaci nelle scuole sarà pertanto fondamentale”.

Relativamente all’Università su 241 elettori hanno votato in 227 pari al 94% degli aventi diritto ed anche qui ha prevalso la FLC CGIL, aumentando ancora il consenso straordinario del 2015:

Elezioni RSU

UNIVERSITA’

FLC CGIL

 

CISL

 

UIL

 

SNALS

 

GILDA UNAMS

 

RSU 2018 137  (61,7%) 8 (3,6) 37 (16,6%) 26 (11,7%) 14 (6,3%)

La FLC CGIL Molise ha ottenuto il 61,7% dei voti ed ha eletto quattro RSU sulle sei spettanti.

“Il grande consenso ricevuto ci motiva e responsabilizza: – ha concluso La Fratta – non lasceremo soli i lavoratori e le RSU elette e saremo intransigenti e coerenti nel difendere i diritti. Siamo un sindacato confederale, che rifiuta derive corporative, che si batte per migliorare le condizioni salariali con la contrattazione, per cancellare lo sfruttamento dei precari, ridando senso e dignità al lavoro. Tale risultato cispinge ad andare avanti con convinzione ancora maggiore, a difesa di una scuola e di una università pubblica di qualità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MESSAGGIO ELETTORALE »

Carmine Amoroso

PUBBLICITA’ »

pubblicità »

open day colacem

Scarica l’App Molise Network »

Carmine Amoroso
error: Content is protected !!