SISMA – Da mezzogiorno rilevate altre 12 scosse. I vigili del fuoco hanno sorvolato con elicottero la diga del Liscione

Assicurazioni Fabrizio Siravo
5x1000 Neuromed
Blackberries Venafro
Panificio Di Mambro Venafro

CAMPOBASSO – Ben 12 scosse sono state registrate dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia dalle 11,46 quando si è avuta un terremoto abbastanza forte ad Acquaviva Collecroce di magnitudo 4.2 avvertito fino alla vicino provincia di Chieti e in Puglia nelle vicinanze del Gargano.

Undici scosse tra 1,oo e 2,6 tutte rilevate nel territorio di Montecilfone. L’ultima scossa è delle 16,59 avvertita a Guglionesi di magnitudo 1,3. Un fenomeno che viene tenuto comunque controllato dalla Protezione civile e dai Vigili del fuoco che tengono sotto monitoraggio la diga del Liscione su cui hanno effettuato alcuni voli con l’elicottero.

Al momento non ci sono timori di sorta né danni dopo la scossa delle 11,46 nei paesi più vicini all’epicentro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!