AGNONE – Piccoli Carabinieri per un giorno, alunni della quinta elementare in visita al Comando Compagnia Carabinieri

AGNONE - Piccoli Carabinieri per un giorno
5x1000 Neuromed
Blackberries Venafro
franchitti interiors
Panificio Di Mambro Venafro

AGNONE – Piccoli Carabinieri per un giorno, alunni della quinta elementare dell’Istituto omnicomprensivo “G. N. D’Agnillo” in visita al Comando Compagnia Carabinieri.

Circa 50 alunni della quinta elementare dell’Istituto omnicomprensivo “G. N. D’Agnillo”  sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia di Agnone che hanno mostrato loro la struttura e fatto toccare con mano come gli uomini e le donne in divisa operano giornalmente in difesa della collettività.

A fare gli onori di casa il Comandante della Compagnia,  Capitano Christian Proietti, ed il Comandante della locale Stazione, Luogotenente Francesco Leomanni.

L’iniziativa rientra nel programma di incontri per la “cultura della legalità” che l’Arma sta portando avanti da mesi con incontri nelle scuole dei Comuni di competenza per affrontare con i più giovani tematiche come il bullismo ed il cyberbullismo.

Gli alunni hanno avuto anche la possibilità di conoscere Nox e Black, un bellissimo Pastore Tedesco ed un Labrador, in servizio presso il Nucleo Cinofili di Chieti, e scoprire come i cani vengono addestrati ed operano nella ricerca di sostanze stupefacenti, armi o persone scomparse.

Poi è stata la volta delle auto del Radiomobile, dove i giovani si sono divertiti a farsi immortalare con delle foto mentre simulavano di guidare i veloci veicoli dell’Arma e provavano l’ebrezza di far suonare le sirene.

A seguire sono stati in visita presso la Centrale Operativa, dove si sono cimentati nel comunicare via radio con le pattuglie dislocate nel territorio, seguendo i loro movimenti sul monitor.

Al termine è stata messa in atto una simulazione, grazie alla quale i giovani hanno appreso le modalità di repertamento delle impronte sulla scena del crimine.

Una giornata allegra e divertente, quindi, per i piccoli studenti che hanno compreso come i Carabinieri siano degli “amici più grandi” a cui rivolgersi per qualsiasi problema o anche solo per chiedere un consiglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!