CARRESE – I “Giovanissimi” danno la loro solidarietà al neopresidente Toma

Carrese San Martino
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

SAN MARTINO IN PENSILIS – Le contestazioni abbastanza dure che ha subito il neo eletto presidente Donato Toma subito dopo la notifica del provvedimento della Prefettura che di fatto ha impedito lo svolgimento della Carrese di San Martino in Pensilis quando tutto era pronto per la partenza, non è piaciuta e pertanto ha scosso ovviamente i componenti dell’Associazione che cura il  Carro dei Giovanissimi.

Qust’ultimi, infatti, in una nota stigmatizzano il comportamento di quanti se la sono presa con il Governatore eletto il 22 aprile perchè a loro giudizio poco avrebbe fatto per il via alla corsa, e che invece si è adoperato abbastanza interponendosi tra le istituzioni locali e la Prefettura per consentire il via alla tradizionale manifestazione sanmartinese, sottolineando quindi rivolgendosi a Toma, che chi lo ha aggreidito non ha nulla a che fare né con la popolazione di San Martino in Pensilis né con quella della Carrese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: