REGIONE – A metà settimana la proclamazione degli eletti, fra una settimana la nuova Giunta

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Potrebbe essere mercoledì prossimo il giorno della proclamazione degli eletti al nuovo Consiglio regionale della Regione Molise.

Prima di tutti il presidente della Regione Donato Toma e poi i relativi 20 consiglieri.

Usiamo il condizionale perché le verifiche e i successivi adempimenti presso l’Ufficio circoscrizionale unico del Tribunale e poi l’ufficializzazione dell”Ufficio centrale non sono ancora compiuti e non è detto che possano slittare anche di qualche giorno andando al fine settimana se sono stati annotati dubbi all’interno della normativa elettorale.

C’è, poi, da verificare l’istanza del candidato Oreste Scurti di Cinque stelle secondo dei non eletti nella lista dei pentastellati che ha posto il quesito e quindi il ricorso su presunta irregolarità per una mancata coincidenza tra i voti ottenuti dalla lista del M5s  e quelli del candidato presidente Greco. Un’operazione su cui gli stessi Uffici circoscrizionali e centrale  stanno lavorando alla luce di un’attenta interpretazione della legge elettorale approvata qualche mese fa in Consiglio regionale.

Quindi con la proclamazione prima del Governatore e degli eletti, se avvenisse mercoledì o giovedì e pertanto del presidente Toma, si avrebbe e l’agibilità politica del neo presidente eletto che si appresterebbe da questo momento ad operare e ad aprire un’ampia discussione e verifica su quelle che potrebbero essere le posizioni per il consolidamento di una Giunta che potrebbe essere a quattro se non addirittura a tre membri adottando il criterio del maggior suffragio.

Con la proclamazione di Toma decade la vecchia Giunta e il neoeletto presidente dispone di 10 giorni per la formazione del nuovo esecutivo regionale.

La rosa  dei nomi per quest’ultimo ovviamente è Cotugno, Cavaliere, Niro, Pallante, Romagnuolo, Micone, Iorio. La presentazione della nuova squadra di governo regionale potrebbe avvenire nella convocazione di un Consiglio regionale che potrebbe essere convocato il 21 o 22 maggio prossimo. Da qui l’avvio della nuova legislatura regionale n°30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: