GIUDIZIARIA – Interrogatori di garanzia dei due venafrani arrestati, scena muta dei due giovani indagati. Gip dispone il carcere

tribunale isernia
Panificio Di Mambro Venafro
Blackberries Venafro
5x1000 Neuromed
franchitti interiors

ISERNIA – I due indagati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Isernia, Arlen Picano, ha confermato la custodia cautelare in carcere per i due giovani venafrani.

I due erano stati arrestati, lunedì sera, dai poliziotti della Squadra Mobile e Stradale del commissariato di Isernia.

Entrambi sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e, solo uno dei due, per detenzione illegale di armi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!