ISERNIA – Scherzi ingegnosi dell’arte, al Proscenio Angelo Miele

Assicurazioni Fabrizio Siravo
Panificio Di Mambro Venafro
franchitti interiors
5x1000 Neuromed

EVENTO – Nuovo appuntamento con “Scherzi ingegnosi dell’arte”, organizzato dall’Associazione Amici della Musica Walter De Angelis di Campobasso.

Venerdì 18 maggio, alle ore 21, presso lo spazio teatrale “Il Proscenio”, in via Lorusso a Isernia, si esibirà Angelo Miele con la sua fisarmonica. Il programma della serata prevede:

  • JEAN-PHILIPPE RAMEAU dalla Suite in La minore (1727) Les trois Mains;
  • JOHANN SEBASTIAN BACH dalla V Suite Francese in Sol maggiore (1723) Giga;
  • CLAUDIO JACOMUCCI Infernal circles (2007) for accordion and electroacustic support;
  • PAAVO KORPIJAAKO dalla Sonata “Ultra” (2007): II. Lento ma non troppo III. Presto;
  • VIACHESLAV SEMIONOV Caprice n. 2 “S.o.s.” (2001);
  • VLADIMIR ZUBITSKY Carpathian Suite (1974) I. Andante Severo, molto imperioso II. Vivacissimo molto preciso III. Moderato assai, quasi Adagio IV. Festivo a piacere.

Angelo Miele inizia gli studi musicali giovanissimo sotto la guida del padre e con il M° Massimiliano Pitocco consegue il diploma di Fisarmonica all’età di 17 anni con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari.

A 18 anni si diploma in Pianoforte presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso con il massimo dei voti, lode e menzione speciale e continua i propri studi musicali conseguendo il diploma accademico di II livello in Fisarmonica (Conservatorio “L. Refice” di Frosinone, 110 e lode), il diploma accademico di II livello per la Formazione dei Docenti classe di concorso A77, diploma accademico di II livello in Musica da Camera (Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, 110 e lode), e il Master di II livello in Musica Contemporanea.

Si perfeziona con illustri nomi del panorama Fisarmonicistico (M. Vayrynen, Y. Shishkin, F. Deschamps, V. Semionov, O. Murray) ed è vincitore assoluto di concorsi nazionali ed internazionali tra i quali: Concorso di Esecuz. Musicale (Riccione, 2005), “Trofeo città di Atri” (2006), XIII Concorso Luigi Nono (2009), I Festival Internaz. S. Cecilia (Roma, 2010), Premio “S. Bizzarri” (2010).

Come concertista si esibisce con sempre maggiori consensi nelle più prestigiose sale da concerto d’ Italia, Spagna, Portogallo, Inghilterra, Serbia, Lituania, Stati Uniti, Belgio e Danimarca. Prende parte a diverse formazioni da camera tra cui il Coro dell’Università del Molise (diretto da Gennaro Continillo), FATUM Trio (con Giuseppe Scigliano e Massimiliano Pitocco), Äksak Duo (con il sassofonista Danilo Perticaro), Duo Ferrantini-Miele (con il flautista Aldo Ferrantini), il quartetto MADA’s e il Trio MIELE che da anni vede impegnati i tre fratelli nell’esecuzione di musiche che spaziano dal barocco al contemporaneo. Dal 2010 è docente di fisarmonica presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MESSAGGIO ELETTORALE »

Carmine Amoroso

PUBBLICITA’ »

pubblicità »

open day colacem

Scarica l’App Molise Network »

Carmine Amoroso
error: Content is protected !!